facebook rss

Rivoluzione musei:
tariffe low cost e aperture da record
SCOPRI I NUOVI ORARI

martedì 3 maggio 2016 - Ore 16:50
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Il sindaco Calcinaro e l’assessore Trasatti l’hanno chiamata ‘la rivoluzione dei musei’. Nell’ambito della politica di offerta integrata e di circuito museale che l’Amministrazione Comunale, nello specifico l’Assessorato alla Cultura, ha varato per i Musei Civici, dopo l’adozione di una prima misura che ha riguardato, in particolare, le nuove ed agevolate tariffe d’ingresso alle strutture museali della città in vigore dal 15 marzo scorso, dal 3 maggio, fino al 31 ottobre 2016, sono entrati in vigore, i nuovi orari dei musei civici, con particolari e rivoluzionarie novità per l’estate.

E’ un segnale di coerenza che vogliamo dare perché vogliamo investire sul turismo, consentendo la massima fruibilità, che si ottiene anche con interventi come questo – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro in sede di presentazione. Questa una pietra miliare fondamentale per la prospettiva turistica della città e del territorio. Il prossimo passo che dovremo fare è quello sulla ricettività, anche in collaborazione con i Comuni limitrofi”.

L'assessore Francesco Trasatti ed il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro

L’assessore Francesco Trasatti ed il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro

La prima volta a Fermo di un orario continuato in questa forma così intensa – ha aggiunto l’assessore alla cultura Francesco Trasatti – dopo il biglietto unico, l’aula didattica, la prima delle mostre sulle opere di Trotti ed il Rubens a dicembre a Milano, volevano intervenire sugli orari dei siti museali cittadini, favorendo la semplificazione e la maggiore estensione possibile nei periodi di maggior flusso turistico. Dal 3 maggio al 31 ottobre avremo quasi 100 ore di apertura in più. Il turismo è una voce fondamentale per la Città: a Fermo fra Pasqua e Ponte del 25 aprile abbiamo registrato 6.500 visitatori ed è per questo che vogliamo migliorare sempre più la fruibilità dei nostri beni culturali. Vogliamo far brillare la bellezza di Fermo, una perla rimasta per troppo tempo chiusa e in ombra”.

La sala del Mappamondo all'interno della storica biblioteca comunale di Fermo

La sala del Mappamondo all’interno della storica biblioteca comunale di Fermo

Ecco, nel dettaglio i nuovi orari ed i biglietti  della ‘rivoluzione dei musei’ fermani:

L’offerta dei Musei di Fermo inserisce nel biglietto unico anche la mostra del grande maestro Trotti fino al mese di Ottobre 2016, oltre all’ingresso alla Pinacoteca civica, alla visita guidata alle Cisterne Romane e al Teatro dell’Aquila (salvo spettacoli) e l’ingresso ai Musei Scientifici di Villa Vitali (per i quali è in corso l’armonizzazione degli orari di apertura).

Biglietti: Biglietto Unico: €. 6,50; Biglietto Unico Ridotto: €. 5,00; Biglietto speciale una struttura: €. 4,00 (residenti o gruppi).

GIUGNO: dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00;

LUGLIO/AGOSTO: Tutti i giorni ORARIO CONTINUATO 10:30 – 19:30 – Tutti i giovedì del mercatino e dal 9 al 15 Agosto (CAVALCATA) ORARIO CONTINUATO 10:30-24:00;

SETTEMBRE: dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 19:00;

OTTOBRE: dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 13:00 e dalle 15:30 alle 18:30;


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X