facebook rss

100 giorni al Palio:
Fiorenza raccoglie il guanto di sfida

FERMO - Il conto alla rovescia per il 15 agosto è ufficialmente iniziato, la sfida tra contrade è partita. La città entra nel clima Cavalcata dell'Assunta. Sul palazzo comunale gli stemmi delle dieci contrade
martedì 10 maggio 2016 - Ore 16:08
Print Friendly, PDF & Email
Alcuni momenti della manifestazione 100 giorni al Palio, in Piazza del Popolo

Alcuni momenti della manifestazione 100 giorni al Palio, in Piazza del Popolo

E’ stato il sindaco e presidente della Cavalcata Paolo Calcinaro e i vice presidenti Leonello Alessandrini e Remo Giacobbi, a lanciare il countdown attraverso un video che ha ripercorso le tappe salienti che segneranno la marcia di avvicinamento al fatidico giorno della corsa al Palio.
E non è un caso se come simbolo dei “100 giorni” si è scelto il cavallo: il pezzo più particolare della scacchiera, a significare che da oggi in poi le contrade dovranno mettersi al lavoro per studiare al meglio le proprie mosse e fare le scelte vincenti.
Una serata di grande coinvolgimento, accolta con favore dal sindaco Calcinaro, dai vice presidenti e dai 10 priori di contrada.
100giornialpalio 7 (1)A presentare alla cittadinanza il programma 2016 il regista della Cavalcata Oberdan Cesanelli, che ha parlato di una rievocazione sempre più impegnata per una maggiore aderenza storica, grazie alla proficua collaborazione con l’Università degli Studi di Bologna e la professoressa Elisa Tosi Brandi, esperta di storia del costume, che da due anni segue le contrade sul fronte di abiti, calzature e accessori.
Trofeo Gallo d’Oro per i tamburini, tiro al canapo, tiro con l’arco, contesa del pallino: una dopo l’altra le squadre vincitrici dei giochi dell’edizione 2015 si sono alternate sul palco per lanciare, letteralmente, il guanto di sfida alle contrade avversarie, un po’ per gioco e un po’ per davvero.
A raccogliere la sfida più grande, quella della corsa del giorno di Ferragosto, lanciata dalla contrada Capodarco è stata Fiorenza: guidati dal priore Lorenzo Giacobbi, i contradaioli agguerriti, in barba alla scaramanzia e lungi dal tirarsi indietro, si sono detti pronti ad onorare la sfida. 100giornialpalio 8
Una bella atmosfera che si è respirata fin dal pomeriggio in piazza del Popolo, quando grandi e piccoli si sono misurati con le attività proposte dalle contrade, per una serata che è proseguita in musica con “Jonathan e i Belli Dentro Light” e gli aperitivi a tema organizzati dalle attività commerciali del centro storico, che l’organizzazione ringrazia, unitamente alla Camera di Commercio, partner dell’iniziativa.
Insomma, adesso si fa sul serio. Prossimo appuntamento per questa edizione, quella del 35esimo anniversario, sarà l’investitura di priori e gonfalonieri domenica 15 maggio, alle ore 21.30, nel Duomo di Fermo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X