facebook rss

La Sangio vola in Promozione
in città esplode la festa

La squadra guidata da mister Pennacchietti e da uno scatenato bomber Gabaldi ha conquistato il Ferranti contro un agguerrito Valdichienti in un match entusiasmante, in campo e sugli spalti
domenica 15 maggio 2016 - Ore 12:13
Print Friendly, PDF & Email

ultras Nuova SangiorgesePORTO SAN GIORGIO “Una cavalcata lunga un anno e finita nel migliore dei modi”. La squadra, la società e i tifosi della Nuova Sangiorgese sono in visibilio per la Promozione conquistata dai nerazzurri ieri pomeriggio sul campo neutro del Ferranti di Porto Sant’Elpidio contro un Valdichienti roccioso e agguerrito. Ma la Sangio, con tenacia e passione sono riusciti a avere la meglio con un netto 3 a 1 che ha regalato ai ragazzi di mister Pennacchietti la promozione. Nutrita la compagine dei tifosi con in testa un indomabile gruppo di ultras che ha sostenuto la squadra anche in “trasferta”. E al triplice fischio si è scatenata la festa. Tra i più emozionati il bomber Massimiliano Gabaldi che a fine match si è trasformato in ultra correndo e esultando più e più volte sotto la tribuna che ospitava i sangiorgesi. Un connubio perfetto nato e cresciuto nel corso dell’anno e che ieri, dopo l’antipasto della settimana scorsa contro la Palmense per la finale di categoria, ha toccato il suo punto massimo. Sugli spalti, sciarpa nerazzurra al collo (strappo alla regola doveroso per la Sangio visto che lui è uno juventino doc) anche il sindaco Nicola Loira e l’assessore allo sport Valerio Vesprini. Da Porto Sant’Elpidio la festa si è spostata “in casa”. Con la squadra a festeggiare in un ristorante sul lungomare, i tifosi, fumogeni in mano e canti a squarciagola, hanno invaso prima la litoranea e poi le vie del centro fino a via Oberdan e al viale della Stazione. Immancabile il passaggio sotto casa di mister Pennacchietti, osannato come un eroe. Pioggia di compultras Nuova Sangiorgese 2limenti anche sui social network. E Promozione sia.Nuova Sangiorgese vittoria Promozione con Gabaldi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X