facebook rss

Il vecchio campo sportivo tornerà a vivere,
era inagibile da tre anni

AMANDOLA - Il crollo del muro di contenimento, avvenne durante le piogge torrenziali del dicembre 2013. Da allora l’importante spazio, situato nel centro della città, è rimasto interdetto al pubblico
mercoledì 18 maggio 2016 - Ore 17:06
Print Friendly, PDF & Email
I lavori di recupero del campo sportivo vecchio di Amandola

I lavori di recupero del campo sportivo vecchio di Amandola

AMANDOLA – Sono iniziati lunedì 16 maggio i lavori di sistemazione e ricostruzione del muro di contenimento del vecchio campo sportivo di Amandola. vecchio campo sportivo, situato  nel centro della città, è stato dichiarato inagibile dal 2013. L’amministrazione Marinangeli lo scorso
anno è riuscita ad ottenere il finanziamento dai fondi della Protezione civile delle
Marche.
Il vice sindaco Pochini rivela  l’importante impegno dell’amministrazione comunale nel riportare questo vitale spazio pubblico al suo
stato naturale, rendendolo nuovamente agibile: “Il vecchio campo sportivo riveste un’importanza notevole per lo sport amandolese e non solo. Infatti grazie ad esso le tante categorie di squadre di calcio potranno tornare ad utilizzarlo per gli allenamenti e per le partite delle categorie giovanili, risparmiando in tal modo il tappeto dello Stadio. Inoltre, una volta terminati i lavori che si presumono avverranno entro l’inizio dell’estate, il campo potrà essere utilizzato per altre attività da parte del comune o dei privati”.

“L’intervento – prosegue il vice sindaco –  ammonta a circa 46.000 ed è stato interamente finanziato con i fondi
della Protezione civile regionale all’interno del programma dei lavori di recupero del  dissesto idrogeologico del dicembre 2013. Dallo stesso programma abbiamo attinto  anche i fondi, circa 52.000 euro, per il ripristino degli smottamenti del Ponte di Friano  e delle frazioni limitrofe, danneggiati dagli stessi eventi climatici. Il lavoro per il
campo sportivo è stato assegnato all’impresa Socos Scavi. Ringrazio per  l’impegno e la professionalità tutti i bravi professionisti dell’ufficio tecnico comunale  ed in particolare l’Ingegnere Andrea Spinaci per la redazione dei due progetti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X