facebook rss

Il saluto del prefetto

FERMO - Il discorso di insediamento di Mara Di Lullo: "Solo attraverso l'impegno di tutte le componenti sociali si possono affrontare i problemi della collettività"
venerdì 20 maggio 2016 - Ore 14:14
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Mara Di Lullo, nuovo prefetto di Fermo

Mara Di Lullo, nuovo prefetto di Fermo

di Mara Di Lullo * 

Nell’assumere le funzioni di Prefetto in questa Provincia di antica civiltà, densa di tradizioni storiche e culturali, espressione di una realtà laboriosa e che ha contribuito a dare lustro al nostro paese nel mondo, desidero rivolgere il mio più cordiale saluto alle Autorità civili, militari e religiose, alle Forze politiche, economiche e sociali, agli Ordini professionali, a tutte le Associazioni e agli Organi di informazione.

Il mio più caro saluto giunga alla popolazione di questa Provincia, con la quale intendo stabilire un rapporto diretto per coglierne le esigenze e al cui servizio mi accingo ad operare, con uno speciale pensiero per i giovani, in particolare gli studenti, e in generale per tutti colore nei cui confronti è doveroso porre maggiore attenzione e solidarietà.

A tutti assicuro il mio impegno totale e la disponibilità più completa nell’assolvimento delle mie funzioni pubbliche, e a tutti chiedo, nel pieno rispetto del ruolo istituzionale di ciascuno, la massima collaborazione nella risoluzione delle questioni potenzialmente pregiudizievoli per il territorio.

Solo attraverso l’impegno concorde e solidale di tutte le componenti sociali ed istituzionali si possono positivamente affrontare, infatti, i problemi della collettività individuando e quindi realizzando soluzioni efficaci.

Confido in tutto ciò e formulo l’augurio che, attraverso un’azione sinergica portata avanti con diligenza e passione civica, si possa proficuamente perseguire l’obiettivo di sempre maggior prosperità e benessere per la Provincia di Fermo e per i suoi abitanti in un contesto di ordinato e sereno vivere civile.

*Mara Di Lullo, neo prefetto di Fermo

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X