facebook rss

Commessa “mano lesta” ruba dagli scaffali dell’azienda
Denunciata dai carabinieri

Approfittando della confusione, la 24enne originaria di Chieti si era appropriata furtivamente di un paio di calzature e due pochette, per l’importo di circa 1000 euro, esposte sugli scaffali
sabato 21 maggio 2016 - Ore 14:55
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri di Sant’Elpidio a Mare a conclusione di una veloce attività di indagine, hanno segnalato in stato di libertà all’autorità giudiziaria fermana L.F. 24enne, residente in provincia di Chieti, una insospettabile impiegata, sul conto della quale sono stati raccolti inconfutabili elementi di responsabilità per il reato di furto aggravato, commesso lo scorso 19 maggio all’interno dei locali adibiti per la vendita promozionale di una celebre azienda calzaturiera marchigiana di Sant’Elpidio a Mare, dove la donna, approfittando della confusione, si era appropriata furtivamente di un paio di calzature e due pochette, per l’importo di circa 1000 euro, esposte sugli scaffali di vendita. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla direzione dell’azienda.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X