facebook rss

Il volontariato si mobilita ricordando il basket storico

martedì 24 maggio 2016 - Ore 12:56
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Non è scontata, la cultura del dono. Non lo è guardando le cifre, contando i donatori di sangue, di organi, di midollo. Sono molto meno di quelli che ti aspetteresti. Per questo motivo le associazioni di volontariato montegranaresi, AIDO, ADMO, AVIS, L’Abbraccio e il Gruppo di Sostegno per ammalati di glioblastoma, con la collaborazione della Scuola Basket Montegranaro e il patrocinio del Comune, hanno organizzato un evento particolare e molto intrigante, che fa leva sulla passione più grande a Montegranaro, il basket, per promuovere la cultura del dono.Evento Avis
Il titolo è estremamente esplicativo e d’effetto: CondiviDIAMOlavita. Sabato 4 giugno, al Campo dei Tigli, luogo storico del basket montegranarese, parquet prima che esistessero i parquet, sede prima della Sutor e luogo dove migliaia di montegranaresi hanno passato ore a tirare palloni e infilarli in un canestro, scenderanno in campo vecchie glorie del basket, giocatori storici che hanno fatto grande la pallacanestro nostrana, personaggi mai dimenticati, tutti per far divertire il pubblico e per far passare il messaggio che il dono è vita.

Una foto storia del Campo dei Tigli a Montegranaro

Una foto storica del Campo dei Tigli a Montegranaro

Una bella festa per Montegranaro, per lo sport e per il volontariato. Un impegno congiunto dove i Presidenti e gli attivisti delle associazioni benemerite che si spendono quotidianamente per il prossimo chiamano i tifosi e non a far festa attorno al Campo dei Tigli con l’occhio puntato all’aiuto verso l’altro. Ne riparleremo, dandovi i nomi delle vecchie glorie che hanno aderito. Per ora segnatevi l’appuntamento.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X