facebook rss

Farmacia rurale al palo
arriva la mozione di Malaigia

giovedì 9 giugno 2016 - Ore 16:19
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Il consigliere regionale Marzia Malaigia

Il consigliere regionale Marzia Malaigia

La chiusura della farmacia rurale a Monteleone di Fermo approda al protocollo del Consiglio regionale. Firmataria la consigliera Marzia Malaigia (Lega nord). “Appellandomi alla legge regionale 4 del 16 febbraio 2015, l con una mozione, evidenzio il disagio che stanno subendo gli abitanti, soprattutto anziani, di questo Comune del Fermano. Il rimpallo di responsabilità tra Regione e Provincia non è una cosa bella da vedersi. Inoltre la legge regionale parla chiaro: Agenzia Regionale Sanitaria e Asur hanno le loro deleghe ed in questo caso occorre che le esercitino fino in fondo. Per sbloccare questa vicenda che dura da ben 18 mesi, intendo impegnare in prima persona il presidente Ceriscioli, che è assessore alla Sanità, nel far sì che si sblocchi, entro due mesi, la vicenda dell’assenza della farmacia unica rurale nel Comune di Monteleone di Fermo. Con la mozione si chiede inoltre un impegno concreto, affinché si intervenga su Agenzia Regionale Sanitaria e su Asur per quanto di loro competenza perché si esercitino i poteri stabiliti nella relativa legge regionale. Infine la Lega Nord chiede di far sì che siano avviate nei tempi indicati al punto uno, le procedure per l’emissione del bando relativo all’assegnazione definitiva della farmacia unica rurale per il comune di Monteleone di Fermo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X