facebook rss

Il Circomare dal colore “pastello”,
il dipinto del Licini voluto da Strusi
(VIDEO)

sabato 11 giugno 2016 - Ore 13:02
Print Friendly, PDF & Email
Il momento della scoperta del dipinto

 

 

Strusi Scatasta

 

 

di Giorgio Fedeli

Sinergia è la parola d’ordine per il comandante del Circomare Fabrizio Strusi, il sindaco Nicola Loira, il presidente della Camera di Commercio, Graziano Di Battista e la dirigente del liceo artistico Licini, Stefania Scatasta che questa mattina hanno tenuto a battesimo il dipinto commissionato da Strusi ai ragazzi del Licini e presentato ufficialmente alla stampa in conferenza. Tra i presenti anche il presidente del Covopi, Gerardo Fragoletti, il responsabile tecnico della Marina, Basilio Ciaffardoni e Fabiana Fabiani, la studentessa che ha realizzato l’opera artistica. “Sono davvero soddisfatto del lavoro. Ho pensato a un dipinto per il Circomare quando ho visto quello realizzato per l’Avis (sul lungomare Gramsci). Ho chiesto fosse un pannello mobile in modo tale da poterlo spostare in una nuova sede, quando arriverà, della Guardia costiera in porto. Abbiamo visionato molti bozzetti e quello scelto mi ha colpito anche perché rappresenta il nostro lavoro diurno ma anche notturno. E la sinergia tra noi, l’amministrazione, la Camera di Commercio e la scuola è totale”. L’opera è stata realizzata in collaborazione con la Camera di Commercio: “Ha più valenze: aver saputo rappresentare il lavoro incessante dell’autorità marittima – le parole di Di Battista – la capacità creativa degli studenti del liceo artistico, la professionalità delle insegnanti e le qualità di una dirigente vulcanica. Si sposa bene anche con lo spirito di collaborazione dell’amministrazione”. “Il nostro liceo è una fucina di talenti – è il turno della Scatasta – da noi il dialogo inter-istituzionale è semplice proprio perché dialoghiamo. Dobbiamo tutti insieme tutelare un liceo dalle enormi qualità, oltretutto l’unico istituto superiore a Porto San Giorgio”. La chiosa al sindaco Loira: “Siamo una località di mare molto vivace. Questo dinamismo, con la presenza del Circomare, è un vantaggio per tutti. Abbiamo coinvolto il Licini anche per delle idee per una nuova fontana in viale Cavallotti (all’incrocio con viale don Minzoni). Lì i lavori partiranno a settembre. Ringrazio la Camera di Commercio. Non so se istituzioni come questa, la Provincia o la Prefettura hanno lavorato bene ma di certo sono servite da collante. Quando verrà “trasferito” il pannello all’interno del porto?  – ovvero quando si sbloccherà il piano per il progetto dell’approdo – Non lo so. Stiamo completando le tavole. Ammetto che – conclude Loira – siamo un po’ in ritardo”. A margine il comandante Strusi ha consegnato a Di Battista e alla Scatasta dei crest del Circomare, anche questi realizzati in passato dal Licini.

 

Loira, Strusi, Di Battista, Scatasta

dipinto


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X