facebook rss

Conoscere per uscire dagli stereotipi

PORTO SAN GIORGIO –La giornata mondiale del rifugiato è in programma venerdì 17 giugno
martedì 14 giugno 2016 - Ore 11:38
Print Friendly, PDF & Email
sprardue

I ragazzi dello Sprar in una foto di Gianfranco Mancini

“La liberazione arriva dal mare”, questo il nome dell’evento in programma a Rivafiorita venerdì 17 giugno. Seppure ufficialmente la giornata mondiale del rifugiato si celebri il 20, la scelta di anticipare non è solo legata alla concomitanza di altri eventi sul territorio, ma dalla decisione di affiancare questa importante ricorrenza al 72° anniversario della Liberazione del fermano dal nazifascismo. Nell’ambito del progetto Sprar “Nuovi inizi”, l’organizzazione è stata curata dalla Cooperativa Nuova Ricerca RES e dalla locale sezione Anpi, in collaborazione con GUS, CGIL, Officina Trenino, CVM, Tief e Collettivo Studentesco Tatanka.
La serata inizierà alle 20.30 con il saluto delle autorità, poi riflettori accesi sui racconti degli ospiti (sono circa 40 su 4 Comuni) e degli operatori. Un momento importante, per ascoltare le loro storie, per parlare di integrazione, di inserimento sociale e lavorativo nel territorio e perché no, delle amicizie che sono nate.
“Invitiamo quante più persone possibile ad intervenire, è un ottimo modo per uscire dai luoghi comuni e non restare nello stereotipo della paura di tutto ciò che non si conosce” sottolinea Marco Milozzi, operatore Sprar e anima organizzativa dell’evento.
A seguire, dalle 22, due i concerti previsti: inizierà Alessio Lega, uno degli ultimi cantautori politicamente impegnati. Teatrale e appassionato, è considerato oggi tra i rappresentanti più coerenti del canto sociale, tra canzone d’autore e repertori storici. Alle 23 è la volta degli Insil3nzio, progetto tra il nu-metal e l’electro-core, che ricordiamo saranno anche a Servigliano il 15 luglio tra i gruppi di apertura del concerto dei Deep Purple.

Questo il programma dell’evento:

programma


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X