facebook rss

Alla ricerca dello star bene non solo nella “Giornata mondiale del benessere”

giovedì 16 giugno 2016 - Ore 08:08
Print Friendly, PDF & Email

Pedaso benessere

Quante volte decidiamo di cambiare stile di vita? Credo moltissime. E’ un proposito che purtroppo, spesso, resta disatteso. Eppure siamo tutti costantemente alla ricerca del benessere ma cosa possa darci davvero la sensazione di stare bene non lo sappiamo ancora. Dovremmo entrare nel mondo delle sensazioni e conoscere noi stessi, meditare, stare in solitudine e in silenzio per ascoltare la nostra intimità e, per chi crede, la voce di Chi ci parla.

Posti incantevoli adatti allo scopo non mancano di certo. Pochi giorni fa, proprio in occasione della “Giornata mondiale del benessere” celebrata in 86 nazioni come il “Global Wellness Day”, quasi un centinaio di persone hanno scelto il bellissimo panorama del Monte Serrone della Contea dei Ciliegi di Pedaso nella nostra provincia di Fermo.

 

Pedaso benessere 2

 

Questo progetto mondiale no-profit creato in Turchia nel 2012 è in forte espansione; tanti volontari che in tutto il mondo cercano di rispondere ad una domanda: “Come posso vivere una vita più sana e migliore?“.

Un evento gratuito che ha visto tante persone partecipare alle più varie attività di movimento e rilassamento ma anche contemplazione, dall’alba sino al tramonto. E’ stato molto soddisfatto l’organizzatore e key supporter per l’Italia del movimento No-profit Internazionale (GWD) prof. Cristiano Verducci, marchigiano Doc ed esperto consulente del benessere: – Voglio ringraziare quanti hanno partecipato a questa prima edizione che si è svolta nel nostro territorio con uno scenario naturale che è un vero e proprio modello del benessere – dichiara – E ringrazio gli insegnanti delle varie discipline invitando tutti a dire “I Say Yes” e diffondere la filosofia del vivere bene con uno stile di vita più sano e felice, elencando come un monito gli scopi principali e la filosofia dell’iniziativa:  ricordare il valore della nostra vita come una priorità assoluta; prendere una pausa, rallentare il ritmo e respirare profondamente; liberarci dalle cattive abitudini della vita quotidiana e gestire meglio lo stress di tutti i giorni; curare intimamente se stessi; aumentare la consapevolezza e la motivazione di vivere bene, per uno stile di vita più sano e consapevole, non solo per 1 giorno, ma anche per i restanti 364 giorni dell’anno.-.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X