facebook rss

In vasca con la Virtus nuoto
IL VIDEO-DIARIO

venerdì 17 giugno 2016 - Ore 11:29
Print Friendly, PDF & Email
La prima puntata del video diario per Cronachefermane

Virtus Nuoto Fermo Diario

Sono arrivati a Bressanone, non senza fuori programma, per affrontare quella che una delle sfide sportive più importanti, con atleti da tutta Italia che hanno gareggiato anche in appuntamenti internazionali. I ragazzi della Virtus Nuoto Fermo si sono guadagnati in questi anni  l’affetto di tutta la provincia (e non solo). Proprio per vivere ogni momento di questa avventura abbiamo chiesto loro di diventare inviati speciali di Cronachefermane raccontandoci, con un video-diario di qualche minuto, attimo per attimo le loro giornate. E così è stato. Con grande orgoglio faremo il tifo per loro, vivremo le prime disavventure, l’emozione per le grandi conquiste e li applaudiremo per i loro successi. 

Sono grandi le soddisfazioni per la Virtus Nuoto Fermo. Sul piano sportivo infatti dopo i Campionati del settore Promozionale a Poggibonsi dove gli atleti Michele Cappella, Edoardo Palazzetti, Romeo Lepore, Vinicio Lanciotti, Paolo Smerilli hanno ottenuto ottimi piazzamenti sia nelle gare individuali che nelle staffette, i gruppo è pronto per affrontare l’impianto Acquarena di Bressanone.

Diario Virtus Nuoto 2

Mirco Vecchiarelli, Samuele Del Papa, Matteo Cantarini, Francesco Rongoni,Lorenzo Manardi, Giulio Guzzonato si sono allenati duramente per questo Campionato Assoluto Nuoto Fisdir ed ora sono pronti ed emozionati.

I ragazzi fermani hanno dalla loro un campionato regionale esaltante con un primo posto assoluto nella categoria S14 e qui a Bressanone lotteranno anche per la classifica delle società partecipanti.

Samuele è lo specialista dello stile farfalla e cercherà il podio nella lunghezza dei 100 metri. Mirco invece è campione nella rana ma la sua versatilità si esprimerà in una gara difficile, i 200 misti! Matteo e Giulio, ciascuno per la sua categoria, sono i velocisti della squadra, da loro ci si aspetta almeno la finale sui 50 e sui 100 metri. Lorenzo affronta le gare lunghe, 200 stile libero e 100 dorso. E per finire l’esordiente della squadra Francesco, ai suoi primi campionati assoluti; impegnato in questi giorni negli esami di terza media, non ha esitato a partire per Bressanone, dove gareggerà nei 100 stile libero e 50 dorso. Attesissime dai genitori al seguito sono le staffette, un momento di emozione pura, 4per 50 mista e 4 per 50 stile libero. L’impianto di Bressanone, vasca da 50 metri, per i prossimi tre giorni sarà il centro di attività sportive,integrative, sociali e certamente non mancherà anche la possibilità per tutta la squadra di fare un pò i turisti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X