facebook rss

Una postazione di eliambulanza
all’aviosuperfice di San Marco alle Paludi

SANITA' - Il consigliere Marcozzi: "Un'eliambulanza nel Fermano garantirebbe una riduzione dei tempi di intervento del servizio anche per le province confinanti che, insieme a Fermo, formano un'area che conta oltre 700 mila residenti"
venerdì 17 giugno 2016 - Ore 16:29
Print Friendly, PDF & Email
Il consigliere regionale Fi, Jessica Marcozzi

Il consigliere regionale Fi, Jessica Marcozzi

In questi giorni è tema d’attualità la situazione delle due aviosuperfici presenti nel Fermano, quella di Montegiorgio e quella, appunto, di San Marco alle Paludi. Dopo aver raccolto le istanze del territorio con in testa alcuni sindaci, a partire da quello di Fermo, Paolo Calcinaro, ho chiesto all’Amministrazione regionale, tramite  interrogazione consiliare, di istituire una postazione di eliambulanza nel Fermano“. Questo l’annuncio del consigliere regionale di Forza Italia Jessica Marcozzi che spiega: “L’obiettivo è quello di garantire la salute dei cittadini del Fermano e, più in generale, del sud delle Marche abbattendo i tempi di intervento nel soccorso sanitario. Nel nostro comprensorio, infatti, ci sono due aviosuperfici. Nei giorni scorsi anche lo stesso presidente dell’Aeroclub ha caldeggiato la realizzazione di un’area per eliambulanza nel Fermano. Considerando che l’Amministrazione regionale ha garantito che entro il prossimo anno verrà attivato un servizio H24 di eliambulanza e che verrà realizzato un nuovo ospedale di Fermo, trovo quantomeno opportuno dotare il nostro territorio di una postazione per eliambulanza che preveda lo stazionamento, almeno per un monte ore giornaliero, di un mezzo di soccorso volante. La fascia oraria di permanenza potrebbe essere individuata sulla scia dei dati delle richieste di soccorso provenienti dal nostro comprensorio”.

Per la Marcozzi: “Un’eliambulanza nel Fermano garantirebbe una riduzione dei tempi di intervento del servizio anche per le province confinanti che, insieme a Fermo, formano un’area che conta oltre 700 mila residenti e che nel periodo estivo registra notevoli impennate in termini di presenze. E l’aviosuperficie di San Marco alle Paludi si trova a pochi chilometri di distanza sia dal punto in cui verrà realizzato il nuovo ospedale sia dai caselli autostradali di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio, dunque facilmente raggiungibile dai mezzi di soccorso su gomma provenienti anche da province confinanti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X