facebook rss

Un nuovo mezzo per la Croce Azzurra

sabato 18 giugno 2016 - Ore 16:37
Print Friendly, PDF & Email

Sant'ELpidio a Mare donazione mezzo Croce Azzurra

di Maikol Di Stefano

“Questo è un gesto di vero amore, fortunatamente nella nostra zona ci sono imprenditori come questi. La Croce Azzurra da qualche mese ha una nuova sede, una Potes, un parco auto nuovo”. Queste le parole con le quali il sindaco di Sant’Elpidio a Mare, ha voluto accogliere il nuovo mezzo donato dalla RBM Contrafforti alla Croce Azzurra. Una nuova autovettura, che sarà subito a disposizione della collettività e che va ad implementare il rinnovamento del parco auto della struttura di soccorso.

Sant'ELpidio a Mare donazione mezzo Croce Azzurra“ Ci tengo a ringraziare principalmente lo staff dell’azienda, che collabora con noi e che grazie al proprio lavoro ha reso possibile tutto ciò. – spiega sorridente Luigi Renzi, titolare della RBM – Ho fatto con piacere questa donazione, che ritengo sia fortemente utile per la Croce Azzurra. L’ho fatto di cuore perché credo sia importante per il territorio”. Una realtà quella della Croce Azzurra, che rispetto ad un anno fa vive una nuova vita. Dodici mesi fa, infatti, in questi giorni il futuro dell’associazione di volontariato sembrava nerissimo. Una forte crisi finanziaria, strutture mancanti e mezzi ormai fuori mano.

“Un anno fa eravamo ad un punto di non ritorno, completamente sul lastrico, poi con l’aiuto del sindaco, della stessa Jessica Marcozzi,  ci siamo risollevati. Un grazie va a tutti loro che fuori dai colori politici, hanno guardato tutti insieme un unico punto, che fosse a favore della Croce Azzurra. – commenta in maniera gioiosa Robin Basso, presidente dell’associazione – Questa nuova automobile è nata in maniera molto semplice, ci hanno avvisato che c’era l’opportunità, che Luigi volesse fare una donazione alla nostra causa. Io in quel momento, come presidente, sapevo che necessitavamo di una nuova vettura. Sono venuto qui e nel giro di 24 ore ci ha dato il suo ok”. Una nuova Fiat Punto nata anche dal colloquio fitto e proficuo fra le varie forze politiche, come ricorda Terrenzi in chiusura: “Questo è successo perché se a Roma possono litigare le varie fazione politiche, da noi bisogna darsi una mano soprattutto sulle questioni che toccano la salute”.

Sant'ELpidio a Mare donazione mezzo Croce Azzurra Sant'ELpidio a Mare donazione mezzo Croce Azzurra


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X