facebook rss

A Montegranaro arriva il Targa System

domenica 19 giugno 2016 - Ore 10:35
Print Friendly, PDF & Email

2016.05.13_Montegranaro_Mancini_su_Viale_Gramsci_e_Largo_Conti

 

di Luca Craia

Come molti avranno notato, non vi è più l’obbligo di esposizione del talloncino dell’assicurazione sul parabrezza dell’automobile. Questo dipende dal fatto che ora è possibile verificare in tempo reale se il veicolo sia coperto da assicurazione. Per effettuare i controlli su strada senza dover fermare necessariamente i veicoli è stato messo a punto un apparecchio, chiamato normalmente Targa System, che rileva, tramite una telecamera mobile, il numero di targa del veicolo e ne controlla in tempo reale la copertura assicurativa collegandosi alla banca dati del Ministero dei Trasporti. Di solito funziona così: si posiziona l’apparecchio in una postazione precisa e una pattuglia a una certa distanza dall’apparecchio. In questo modo la macchina rileva i dati e li trasmette alla pattuglia che ha il tempo per fermare il veicolo che non abbia l’assicurazione in regola.

Al Comune di Montegranaro è giunta una proposta da parte della ditta Smartywaves che prevede la vendita di tale apparecchio per una spesa complessiva di circa 15.000 euro, comprensivi di hardware, software e corsi di preparazione per la polizia municipale, dopo un periodo di prova di 30 giorni, prorogabili una sola volta per altrettanti trenta giorni, in modo che si possa provare e testare il sistema e poi decidere di adottarlo. La proposta è stata accettata con deliberazione del 9 giugno scorso e presto il Targa System sarà operativo sulle strade comunali, almeno per il periodo di prova. Il Comune, in questo modo, punta ad arginare il fenomeno dei veicoli circolanti senza assicurazione che, statisticamente e a causa anche della pesante crisi economica, sta aumentando fortemente.  Secondo i dati ANIA il 5% dei veicoli circolanti è sprovvisto di copertura assicurativa.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X