facebook rss

Un fabbro per maestro,
i bimbi della “Da Vinci”
scoprono gli antichi mestieri

FERMO - I bambini sono stati accolti da arcieri, da popolane, dame, dal Capitano d'armi e dal Priore della Contrada
martedì 21 giugno 2016 - Ore 16:13
Print Friendly, PDF & Email

foto uscita

La scuola dell’infanzia del plesso di Salvano facente parte dell’ Isc “Da Vinci – Ungaretti” di Fermo, ha dedicato una giornata alla riscoperta dell’antico mestiere del fabbro. In relazione al progetto di istituto “Suolo, un paesaggio da scoprire”, le insegnanti, con la stretta e fondamentale collaborazione della Contrada “Torre di Palme”, hanno organizzato una uscita didattica nella località di Torre di Palme per far rivivere agli alunni l’atmosfera dell’antico borgo medievale. “I bambini  – fanno sapere dalla scuola – sono stati accolti da arcieri, da popolane, dame, dal Capitano d’armi e dal Priore della Contrada che li hanno accompagnati per le viuzze del luogo tra scorci e chiese storiche fino a che in piazza… hanno incontrato un personaggio a lavoro con incudine e martello. Qui, tra stupore e meraviglia, tutti in silenzio i bambini hanno potuto vedere in azione il fabbro mentre forgiava parti di cancello e spade con gli strumenti tipici del suo mestiere. Gli alunni hanno partecipato con interesse e curiosità a questa bella esperienza che si è potuta realizzare grazie ai rappresentanti dei genitori della scuola dell’infanzia e dei membri della contrada Torre di Palme che le insegnanti ringraziano calorosamente per l’attenzione e la partecipazione attiva alla progettualità del plesso”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X