facebook rss

Marina Palmense,
operazione verità di Calcinaro

mercoledì 22 giugno 2016 - Ore 11:23
Print Friendly, PDF & Email

calcinaro

Perchè mutare e distorcere con la violenza di questo comunicato atti e situazioni? Il brutto è che da un anno a questa parte dal consigliere Zacheo non arriva una singola proposta o idea per la nostra città. C’è solo un metodo,  fatto di attacchi con questi toni, che non sono i miei e che sono del tutto sconosciuti, anche in precedenza, a Fermo ed alla sua politica“.

E’ questo il commento del sindaco di Fermo Paolo Calcinaro dopo l’ultimo intervento del consigliere di Io Scelgo Fermo Pasquale Zacheo (leggi l’articolo). Sindaco che tra l’altro spiega come la determina n. 1101 del 3.09.2015 sia stata interpretata male da Zacheo. “Quest’ultimo infatti non ha tenuto conto del fatto che il gestore abbia presentato lavori di miglioramento per oltre 15 mila euro. Convenzione che prevede come, una volta certificate e verificate le fatture a riguardo, la cifra degli interventi apportati alla zona può essere scalata dal canone di affitto. Da qui il riconoscimento da parte degli uffici comunali di 7.500 euro di interventi a favore della struttura  e lo scomputo di quella cifra dal canone”.

Non finisce qui. “La riunione di cui parla Zacheo – spiega il sindaco –  interpretata come una sorta di summit d’urgenza per definire il futuro dell’amministrazione e dell’assessore Torresi, altro non era che un incontro per parlare della squadra di calcio del Cobà, appuntamento a cui l’assessore Torresi non ha neanche partecipato”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X