facebook rss

Entroterra fermano in ginocchio per frane, la Marcozzi: “La Regione stanzi fondi”

DISSESTO - Il consigliere regionale Jessica Marcozzi annuncia:“Cercherò di capire le intenzioni dell'Amministrazione regionale con un'interrogazione consiliare”
venerdì 24 giugno 2016 - Ore 16:26
Print Friendly, PDF & Email
Il consigliere regionale Fi, Jessica Marcozzi

Il consigliere regionale Fi, Jessica Marcozzi

“L’amministrazione regionale non lasci solo il Fermano. Non può e non deve farlo. Il nostro territorio, se sulla costa soffre per le mareggiate e l’erosione della costa, nell’entroterra è sotto scacco di frane, allagamenti, smottamenti e esondazioni dei fiumi che rappresentano un serio rischio per l’incolumità dei residenti e automobilisti. Con il maltempo degli ultimi giorni tutti i nodi sono venuti a galla, dall’area montana alla collina”. Così il consigliere regionale di Forza Italia Jessica Marcozzi interviene in merito alle tante proteste arrivate dai sindaci dell’entroterra, messo in ginocchio nelle ultime settimane dal maltempo.

“Il comune di Amandola – scrive la Marcozzi –  è stato colpito da numerose frane che hanno provocato anche l’isolamento di alcune aree abitate. Le situazioni ad alto rischio, però, non si limitano alla sola zona montana. Tutto il territorio provinciale è costellato di criticità, nuove o riemerse a causa di problemi mai risolti. Basta seguire le direttrici dei fiumi che scorrono sul territorio provinciale per rendersi conto in che situazione siamo messi. Frane, smottamenti, rischi di esondazioni dei fiumi, strade chiuse perché inagibili o pericolose, erosione di manto stradale, carreggiate ristrette, quando va bene, a un unico senso di marcia. Se veramente si vuole il rilancio ma, prima ancora, la valorizzazione del Fermano non lo si può abbandonare lasciandolo in balia di eventi meteo, spesso imprevedibili nella loro incidenza. Si parta dalla manutenzione dei fiumi, non con lavori spot ma, piuttosto, con un piano generale di intervento. La Provincia ha presentato un progetto alla Regione. Oltre alla progettazione e ai necessari fondi per portarla a termine, il Fermano necessita di costanti controlli e investimenti programmati a medio-lungo termine che la Regione deve assolutamente garantire. Mi farò portavoce in Regione delle istanze del Fermano chiedendo, con interrogazione consiliare, qual’è la posizione dell’Amministrazione regionale al riguardo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X