facebook rss

Reggae on the Beach,
torna il Bababoom Festival

Manca manca meno di un mese all’inizio della 5° edizione, ancora una volta nella meravigliosa cornice di Marina Palmense, nel territorio comunale di Fermo, proprio in riva al mare.
venerdì 24 giugno 2016 - Ore 11:02
Print Friendly, PDF & Email
Una serata della scorsa edizione

Una serata della scorsa edizione

Sono già diversi mesi che l’associazione culturale Bababoom, promotrice dell’evento, è al lavoro per programmare al meglio la manifestazione. Il festival, di anno in anno, si espande sempre di più crescendo di prestigio, e oltre a essere un grande interlocutore della scena reggae è diventato attraverso le sue iniziative collaterali un grande portavoce di istanze quali la pace, i diritti umani e lo sviluppo sostenibile. Proprio per questo l’area forum oltre ad ospitare stage e corsi di ballo con istruttori qualificati, sarà luogo di dibattiti, conferenze stampa, proiezioni di documentari e interviste con personaggi impegnati nel sociale a livello nazionale e internazionale.
E’ ora quindi di svelare la strepitosa line up 2016. Nel mainstage tra i tanti artisti spicca direttamente dalla Jamaica una delle voci leggendarie del reggae, Freddie McGregor con la sua Big Ship Band, accompagnato dai due talentuosi figli, Chino e Stephen di Genius. Mentre l’artista di punta del sabato sera, dopo l’esibizione dei MamaAFrika, sarà una delle voci più incantevoli della Jamaica, Richie Stephens, che con The Ska Nation Band presenterà il nuovo tour legato all’album “Internationally”.
Il mainstage riserverà altri grandissimi artisti della portata di Macka B., Train to Roots, Shakalab e come ogni anno Marumba & friends proporranno uno show pieno di ospiti a sorpresa.
L’Opening Party, anche quest’anno sarà dedicato alla musica hip hop e questa quinta edizione sarà affidata alle colonne fondanti del rap italiano, i Colle Der Fomento da Roma. Passiamo alla Dub area, quest’anno il primo grande ospite è uno dei più grandi riferimenti di questo genere musicale, King Shiloh Sound System, sarà lui che curerà tutte le notti dub con il suo potentissimo sound system internazionale; inoltre arriveranno altri grandi protagonisti della scena dub nazionale ed internazionale come Mad Professor, Jah Tubbys World Sound System, Idren Natural, Dread Lion Hi-FI, Rise and Shine e I- Tal Skank.

In Dancehall area , invece, si partirà mercoledì sera con un artista di grande spessore tra i più importanti punti di riferimento della black music italiana, stiamo parlando del dj e produttore Macro Marco, a lui si aggiungeranno Raina storica voce della Villa Ada Posse, i veterani Jaka e Baracca Sound, Mr. Joint (feat Inna Cantina Sound), Tnt Sound, Labo Sound, Pakkia Crew, Shanty Crew, Caligula Sound e Zizze The Happy Selecta. Altro punto fisso del festival è il Bababoom Band Contest, il concorso per band reggae emergenti italiane arrivato alla sua 4° edizione. 17 le band in gara solo 5 saliranno sul Mainstage del festival, mentre la vincitrice del concorso avrà diversi premi durante l’anno.
Tante le novità e le attività extra confermate, tra le quali l’Art Contest, il Kite Park, la Free Yard, il Baby Boom e tante altre ancora! Da ricordare l’area Space Buddha, lo spazio dedicato alla meditazione, ai trattamenti benessere e alle attività di gruppo e, tra le altre grandi novità di quest’anno ci sarà anche l’esibizione live di otto Writers durante l’Opening party mercoledì 13 luglio. Ma non finisce qui, nell’ area Beach ad ingresso gratuito, sono presenti sul posto un’ampia zona dedicata al Kite surf in collaborazione con l’associazione Tribal Kite, e un’area ristoro con un palco dedicato ai dj fino alle 19 e, a seguire, dalle 19 fino alle 20 si esibiranno in concerti live le migliori band emergenti italiane.
Inoltre, come ogni anno aumenteranno anche i servizi per coccolare al meglio i visitatori del festival e del campeggio, con particolare attenzione all’impatto ecologico. Vi ricordiamo che Bababoom offre un abbonamento full ticket che include il campeggio, in promozione fino all’ 1 luglio a soli 65 €. I posti sono limitati e i biglietti sono acquistabili direttamente online dal sito o in uno dei quasi 500 punti vendita Ciao Tickets sparsi per la penisola.
Per qualsiasi curiosità, per le news sugli artisti e alle iniziative legate al festival potete consultare il sito e la pagina facebook.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X