facebook rss

Il sogno di Oscar,
a Parigi ad esultare con gli Azzurri
(foto e video)

martedì 28 giugno 2016 - Ore 11:22
Print Friendly, PDF & Email
Il Goal di Chiellini

 

FullSizeRender

 

Oscar, il nostro inviato speciale

Oscar, il nostro inviato speciale

Alla consegna delle pagelle del primo quadrimestre a Febbraio : “Mamma il mio sogno è andare a vedere l’Italia agli Europei: sarebbe un bel regalo di promozione” ha schiettamente detto Oscar , 8 anni ancora da compiere, proprio mentre erano in uscita i biglietti per gli stadi di Francia 2016.
Una ricompensa decisamente impegnativa, che quindi, andava necessariamente condizionata: “Se prendi tutti dieci, proverò ad esaudire il tuo desiderio” si è sentito rispondere furbescamente dalla mamma , consapevole di chiedere un risultato ambizioso. Si sa, i bambini, non sono meno tenaci degli adulti quando vogliono ottenere qualcosa, anzi: la loro positività, la loro freschezza, la loro fiducia nel motto “impossible is nothing” non li fa mollare mai.
E fu così che, a fine anno scolastico, Oscar porta a termine la seconda elementare con una pagella immacolata, davanti allo stupore di chi deve mantenere una promessa! Un po’ come successe a Checco Zalone nel film “Sole a catinelle” con l’irreprensibile figlio Nicolò.
partita italiaE se è vero che a fine giugno è praticamente impossibile trovare i biglietti per gli ottavi di finale, è altrettanto innegabile che la parola data ad un bambino va onorata a tutti i costi. L’unico modo per ottenere dei posti allo Stadio Saint Denis di Parigi senza incappare nelle truffe dei bagarinaggi online era quello di richiedere i biglietti direttamente alla FIGC tramite il Comune di residenza, Fermo, con l’intercessione dell’Assessore allo Sport affinché garantisca la serietà e la cittadinanza dei fruitori.

Quindi se Oscar ha potuto coronare questo suo sogno lo deve anche alla tempestività ed alla collaborazione dell’Assessore allo Sport Alberto Maria Scarfini e del referente di zona Samuele Bruni che ha curato le comunicazioni con la FIGC accelerandone le tempistiche burocratiche.
Il piccolo calciatore della AFC a Fermo, imperterrito tifoso dell’Inter, della Fermana e ovviamente dell’Italia, porterà nel cuore e nella mente un ricordo indelebile. Ne è la dimostrazione la telefonata soddisfatta che ha fatto alla mamma a fine partita: “Mamma è stato bellissimo e non solo perché l’Italia ha stravinto! Appena ritorno ti prometto che comincio a fare i compiti delle vacanze!“.
Vedremo se anche questa promessa verrà mantenuta!

(Silvia Remoli)

Oscar

partitaitalia (6) partitaitalia (5) partitaitalia (4) partitaitalia (7) partitaitalia (2) partitaitalia (3)

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X