facebook rss

Torna il salotto della calzatura

martedì 28 giugno 2016 - Ore 22:05
Print Friendly, PDF & Email

Salotto

 

di Maikol Di Stefano

Riparte a Porto Sant’Elpidio uno degli eventi clou dell’estate, ovvero il Salotto della Calzatura che prenderà il via giovedì e terminerà il prossimo 4 agosto. Un appuntamento fisso, che si ripeterà ogni giovedì ed organizzato da Vivi il Centro insieme all’amministrazione comunale.

“Vivi il centro riparte con la stagione estiva, proponendo una mostra mercato dei calzaturifici del nostro territorio. – spiega la presidentessa dell’associazione, Genny Cinesi – Quest’anno c’è una grande novità, ovvero alcune date che faremo nel comune di Campli, dove siamo già stati con 15 espositori, tutti rimasti piacevolmente colpito di quanto accaduto. Il 16 luglio ed il 24 settembre, sempre a Campli riproporremmo il tutto questa volta con 25 espositori totali”.

Un salotto della calzatura del tutto distrettuale, con 12 espositori di Porto Sant’Elpidio, 2 di Torre San Patrizio e gli altri suddivisi per i comuni di Civitanova, Morrovalle, Montegranaro e Sant’Elpidio a Mare. A questo vanno aggiunti altri due espositore, uno di cappelli direttamente da Montappone ed uno di pelletteria da San Severino.

“Dopo due anni d’inattività, abbiamo pensato che muoverci di nuovo, con una serie di eventi era la scelta più giusta. – spiega sempre Genni Cinesi, spiegando il nuovo corso dell’associazione – Stiamo pianificando oltre a questo evento e la notte bianca, anche una sfilata nel nuovo corso di via Cesare Battisti, che avverrà sabato 1 ottobre. Oggi siamo 50 associati, la speranza è che lavorando bene anche chi ha deciso di non stare con noi possa cambiare idea, nonostante questo le nostre porte saranno sempre aperte a tutti”. L’evento inizialmente sarà strutturato tra piazza Garibaldi e via Principe Umberto, vista la momentanea riqualificazione di via Cesare Battisti che tornerà dalla metà di luglio ad accogliere gli stand calzaturieri.

“Il significato che la manifestazione ha per noi oramai è chiaro, una manifestazione importante e che i turisti possono trovare ancora una volta. La calzatura è la storia della nostra città, naturalmente esperienze come quella di Campli hanno potenziato ancora di più lo spirito della manifestazione stessa – queste le parole del sindaco Nazareno Franchellucci – L’organizzazione di Vivi il Centro è fondamentale, naturalmente per noi quest’anno rappresenta un’occasione importante per la riqualificazione della città visto la location della nuova via Cesere Battisti. Una via che ufficialmente sarà inaugurata nell’occasione della notte bianca, il prossimo 22 luglio, ma che già dalla settimana precedente, visto come procedono i lavori potrebbe essere già pronta. In quel caso, giovedì 14 luglio ci potrebbe essere il mercato”. Una riqualificazione del centro città, fine non solo agli eventi estivi, ma ad una nuova ventata positiva per il commercio cittadino. “Abbiamo ottime notizie, di nuove attività pronte ad aprire in via Cesare Battisti – afferma orgoglioso il primo cittadino – A breve sarà pedonalizzata anche Piazza Garibaldi, dopo i lavori nella via retrostante. Dopo natale, si passerà ai lavori in via Principe Umberto e via Leopardi”.

Un vero e proprio evento quello strutturato per il Salotto della calzatura, con tanto di bus navette gratuite per i turisti dei camping della Risacca e dell’Holiday. “Quest’estate ampliamo il servizio di navetta gratuita per i turisti dei campeggi della zona nord, fino al centro. – spiega l’assessore alla viabilità, Carlo Vallesi – Sarà fatto tutti i giovedì, comprendo le 10  date su cui è strutturata la manifestazione. La prima corsa parte dalla Risacca alle 21, poi Holiday. L’ultima corsa sarà poi a mezzanotte da via Mameli per il rientro nei camping”. Nessuna dimenticanza per la Faleriense ed il camping le Mimose come spiega direttamente il sindaco Franchellucci: “E’ ovvio che non dimentichiamo nessuno, resteranno attive le altre navette di linea, ma il comune ha un’autonomia mirata di chilometri, ovviamente avendo due grandi strutture a nord ed una sola a sud, la scelta cade dove il bacino è maggiore”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X