facebook rss

Area ex Cops sottoscritto il contratto,
da oggi è nella disponibilità del Comune di Fermo

VERDE E SPORT - A firmare Tiziana Terribile, Dirigente Superiore della Polizia di Stato per il Fondo di Assistenza per il Personale della Polizia di Stato ed il Dirigente comunale al Patrimonio Saturnino Di Ruscio. Presenti il Sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore allo sport ed al decoro urbano Alberto Maria Scarfini
giovedì 30 giugno 2016 - Ore 14:49
Print Friendly, PDF & Email

ex cops Fermo

Palestra, spogliatoi, campo da calcio con gradinata, campo di allenamento. L’area sportiva ex Cops è da oggi ufficialmente nella disponibilità del Comune di Fermo. E’ stato sottoscritto infatti questa mattina nella Sede Municipale il contratto di locazione fra gli enti, rappresentati rispettivamente da Tiziana Terribile, Dirigente Superiore della Polizia di Stato per il Fondo di Assistenza per il Personale della Polizia di Stato ed il Dirigente comunale al Patrimonio Saturnino Di Ruscio. Presenti il Sindaco Paolo Calcinaro e l’assessore allo sport ed al decoro urbano Alberto Maria Scarfini.

Il contratto, della durata di nove anni, rinnovabile per altri nove (4.000 euro il canone annuo) salva l’opzione di acquisto, prevede per il Comune l’obbligo di recuperare e qualificare l’area con interventi di manutenzione straordinaria (quantificati in 400 mila euro complessivi per l’intero periodo, previsti nel Piano Opere Pubbliche) per un’unica ed esclusiva destinazione e finalità: quella sportiva. Il contratto contempla anche la possibilità per il Comune, una volta eseguiti i lavori di manutenzione, di sublocare gli immobili dell’area a realtà associazionistiche e sportive cittadine.

“Un percorso che è partito non appena ci siamo insediati e che oggi si è ufficialmente concretizzato – ha detto il Sindaco Paolo Calcinaro – un’opportunità di valorizzazione di un’area cittadina che, se lasciata in stato di abbandono, in assenza di una corretta manutenzione e vigilanza, potrebbe essere esposta a degrado. In questo modo invece si recupera e si facilita l’avvio di percorsi sportivi di aggregazione in grado di ridare vita all’area”.

“Un iter che, con grande soddisfazione, va a chiudersi e che sicuramente va nella direzione che abbiamo intrapreso di migliorare il decoro urbano, di poter fare una progettualità sportiva e di dare maggiore fruibilità ad un’area che meritava di essere riconsiderata e recuperata” – ha aggiunto l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X