facebook rss

Divertimento e solidarietà, Gene Gnocchi a Villa Vitali
(la video-intervista)

sabato 2 luglio 2016 - Ore 11:25
Print Friendly, PDF & Email
Gene Gnocchi intervistato per Cronachefermane

Gene Gnocchi Fermo Villa Vitali

Gene Gnocchi conquista l’arena di Villa Vitali. Una serata, quella promossa ieri da Solidea, all’insegna della solidarietà per l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. AISM VILLA VITALI“Le persone affette da questa patologia in Italia – ha spiegato il presidente della sezione provinciale Ascoli Fermo Adriano Vespa – sono aumentate e il lavoro della nostra associazione è ancora più importante. Due sono i momenti che ci aiutano a raccogliere fondi durante l’anno, la vendita delle gardenie nel mese di marzo e delle mele Aism ad ottobre. Fondamentale è anche il tempo che tutti possono mettere a disposizione”.
Significativo l’intervento di Marco Ciucci, vice presidente Aism.  Sono circa 110 mila le persone affette in Italia da sclerosi multipla. 25 coloro che fanno parte di un percorso sperimentale di trattamento con le cellule staminali tra cui Marco: “Sono convinto che la ricerca continuerà e andrà avanti con successo – ha detto dal palco di Villa Vitali” lanciando un messaggio di speranza a tutti coloro affetti da questa patologia.

Solidarietà ma anche divertimento con un Gene Gnocchi che, prima dello spettacolo, ha ricordato le sue avventure calcistiche nelle Marche, giocando anche contro la Fermana: “Quando giocavo calcio nel Fidenza facevamo il girone emiliano marchigiano romagnolo. Venivamo spesso da queste parti cominciavamo da Ancona, Porto Sant’Elpidio, Fermo, civitanovase, maceratese. Erano battaglie, perchè le squadre marchigiane erano veramente tostissime, la Fermana credo che però fu l’unica contro cui vincemmo”.

AISM VILLA VITALI 3


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X