facebook rss

Ex pugile aggredisce il fratello
della datrice di lavoro
e lo manda all’ospedale

sabato 2 luglio 2016 - Ore 08:43
Print Friendly, PDF & Email

polizia auto

Nervosismo? Una rabbia covata da troppo tempo che esplode in un istante? Un raptus? Fatto sta che ieri pomeriggio, verso le 17,30, F.C. un 40enne di Fermo, all’interno di una lavanderia, si è scagliato contro il fratello della sua datrice di lavoro mandandolo all’ospedale con varie lesioni. Tutto sarebbe nato da un’animata discussione tra i due con F.C., un ex pugile, prima a inveire e poi a picchiare il contendente, un uomo di 51 anni che ha fatto di tutto per difendersi ma alla fine ha ceduto alla violenza del primo che lo ha colpito più volte a mani nude. Richiamata dalle grida del fratello, è arrivata anche la datrice di lavoro di F.C. che, trovatasi davanti all’agghiacciante scena, ha subito chiamato la polizia. Gli agenti del commissariato di polizia di Fermo sono riusciti a riportare alla calma l’ex pugile mentre i sanitari del 118 hanno soccorso e trasportato in ospedale il 51enne dove i medici gli hanno riscontrato una frattura al naso e ferite varie. L’aggredito è stato anche ascoltato dai poliziotti ai quali avrebbe raccontato che la sorella, avendo da giorni notato il nervosismo del dipendente, lo avrebbe chiamato per farle compagnia. Per F.C. è comunque scattata la denuncia per lesioni e danneggiamenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X