facebook rss

“Prigionieri del cibo. Riconoscere e curare il disturbo da alimentazione incontrollata”. Se ne parla a Fermo

DISTURBI ALIMENTARI - Un appuntamento utile per i diretti interessati ma anche a chi pensa di essere estraneo a questo problema così subdolo da insediarsi in ciascuno di noi ad ogni età.
sabato 2 luglio 2016 - Ore 10:14
Print Friendly, PDF & Email

prigionieri cibo

E’ davvero il caso di intensificare l’attività di informazione su questo tema e problema così importante: i disturbi alimentari. Una prigionia da cui è veramente difficile liberarsi e che troppo spesso incatena giovani e meno giovani travolgendo anche le loro famiglie. E’ attivo a Fermo l’ambulatorio DCA e attiva anche l’associazione FADA che organizza incontri per sensibilizzare la gente in merito.

 

Laura Dalla Ragione, autrice del libro “Prigionieri del cibo. Riconoscere e curare il disturbo da alimentazione incontrollata” presenterà il suo testo sabato, 9 luglio, alle ore 10 presso la Croce Verde di Fermo in Piazzale Tupini 4.

Interverranno Licio Livini, Direttore generale Area Vasta IV Fermo, Paolo Pedrolli del Centro coordinamento regionale DCA, Patrizia Iacopini Responsabile ambulatorio DCA Fermo, Roberto Ansuini Vice Presidente associazione “Mi fido di te” e Alessandro Luciani Presidente Associazione FADA.

 

Un appuntamento utile per i diretti interessati ma anche a chi pensa di essere estraneo a questo problema così subdolo da insediarsi in ciascuno di noi ad ogni età.

Per info telefonare al Call center dell’ambulatorio DCA Fermo al n. 335 1996237

Di Nunzia Eleuteri


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X