facebook rss

Rissa in pieno centro, gravissimo un migrante

martedì 5 luglio 2016 - Ore 21:57
Print Friendly, PDF & Email

 

Via veneto Fermo Strada Nuova

Aggressione nel cuore di Fermo, più esattamente in via Veneto. Il fatto, secondo le prime informazioni,  è avvenuto nei pressi del tunnel dell’ex trenino, attorno alle 16 di oggi pomeriggio. Coinvolti due stranieri, più precisamente una coppia di nigeriani, lui 36 anni, lei dieci di meno, e un fermano di 39 anni. Ancora al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica di quanto accaduto e le cause. La cosa certa è che lo scontro tra le tre persone è stato quanto mai violento con pugni, calci, schiaffi. Stando a una prima ricostruzione dell’accaduto la coppia si stava aggirando tra le auto. Atteggiamento che ha insospettito il 39enne, A.M. le sue iniziali, sembra un ultra della locale squadra di calcio, che ha chiesto loro cosa stessero facendo. A quel punto è scoppiato un violento battibecco con il nigeriano che avrebbe brandito un paletto di ferro e il fermano a colpirlo con un pugno e a farlo crollare a terra privo di sensi. Elementi da accertare da parte della polizia: primo, il fermano ha apostrofato con epiteti razzisti i due, soprattutto la donna? Secondo: il nigeriano, per vendicare la moglie, ha colpito il fermano con un paletto, per la precisione un cartello stradale? A.M., infatti, sarebbe caduto a terra per primo. E quando si è rialzato ha colpito il 36enne con un pugno in faccia. Sul posto l’ambulanza della Croce Verde che ha soccorso l’uomo finito nel frattempo in arresto cardiaco. Dopo i primi soccorsi, la corsa disperata in ospedale dove il 36enne, rifugiato politico insieme alla moglie, al seminario, è ancora ricoverato in coma. Sul posto anche una pattuglia della polizia di Stato che, dopo aver raccolto dichiarazioni e deposizioni, sta cercando di ricostruire l’accaduto e capire chi sia stato il primo ad alzare le mani e perchè.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X