facebook rss

Passeggiate Marchigiane 2016: un’estate alla scoperta della Regione

Le Marche da scoprire ed un’intera estate per farlo. Se poi si ha la possibilità di conoscere gente nuova e confrontarsi con l'aiuto e l'orientamento di un vero esperto stiamo parlando delle Passeggiate Marchigiane, le escursioni organizzate dall'Assessorato al Turismo di Porto Sant'Elpidio in collaborazione con l'Associazione Pro Loco. La Croce Verde cittadina e la Guida turistica e naturalistica Pierluigi Tomassetti.
mercoledì 6 luglio 2016 - Ore 15:22
Print Friendly, PDF & Email

 

L’Assessore Sebastiani e Pierluigi Tomassetti

Si parte ogni sabato e domenica e le prenotazioni possono essere accolte fino alle ore 12 del giorno precedente la partenza presso l’Ufficio Turismo in Piazzale Virgilio.
Ricco e variegato il calendario, dalla Fiera della Pastorizia a Piano Roseto di Crognaleto ai sentieri del Monte Conero e Antiquarium di Numana il 9 luglio, la celebre rassegna di Artistrada a Colmurano il 16 luglio con le visite al Monte Petrella e Codardo, il Monte Carpegna e la Festa del prosciutto Dop domenica 17 luglio, visita del limite K/T sul Monte Conero e 29^ Festa Medievale ad Offagna sabato 23, Val Canala e Monte Morcia e Festa del Vino a Pergola, arrivata alla 46^ edizione con degustazione enologica domenica 24, Fosso di Noce Andreana e visita al Quintodecimo di sabato 30 luglio e 9^ Tappa del Grande Anello dei Sibillini e il 17^ Torneo delle Guaite a Visso di domenica 31.
Gli appuntamenti continuano anche nei mesi di agosto e settembre e per l’intero anno.
Periodicamente il calendario mensile viene diffuso sul sito e sulla pagina Facebook e si può ricevere iscrivendosi al servizio di newsletter della Città di Porto Sant’Elpidio.
«Ringrazio l’Assessorato al Turismo e l’Associazione Pro Loco per l’opportunità di far conoscere il territorio marchigiano attraverso percorsi stabiliti con professionalità da una Guida accreditata sia in ambito turistico che naturalistico» afferma Pierluigi Tomassetti, Guida abilitata turistica e naturalistica con estensione per la lingua inglese. «Questa fortunata combinazione ed una conoscenza approfondita del territorio ha permesso di stilare un calendario che si sviluppa lungo tutto il corso dell’anno con un’incredibile varietà di eventi e proposte, tanto che non esiste un appuntamento ripetuto, anche grazie alla pluralità paesaggistica e territoriale che caratterizza la nostra Regione. Anche per quest’anno ed in particolare per l’estate 2016 il programma è stato pensato per toccare ognuna delle 12 aree protette della Regione che vanta ben il 10% del proprio territorio tra parchi, riserve naturali ed aree floristiche protette. All’interno di questo contesto ogni escursione è stata pensata per combinare sia le bellezze naturalistiche che le attrazioni turistiche unendo un evento di richiamo ad una esperienza nella Natura. Ho potuto constatare nel tempo un interesse crescente per questo tipo di esperienza proveniente anche da molti turisti al di fuori della nostra regione che mi auguro possa ulteriormente incrementarsi in un’ottica di valorizzazione delle infinite bellezze dell’entroterra marchigiano, spesso meno conosciuto delle località sulla costa».
Un’idea promossa dal compianto ex addetto dell’ufficio Turismo Stefano Mattei, raccolta e portata avanti dall’Assessore al Turismo Milena Sebastiani: «Le Passeggiate Marchigiane da anni offrono un incredibile servizio ai turisti che soggiornano a Porto Sant’Elpidio ma anche ai cittadini che desiderano partecipare agli eventi nell’entroterra o scoprire la bellezza della Regione Marche ma non hanno mezzi per poterle raggiungere le diverse località autonomamente o semplicemente preferiscono trascorrere una giornata in compagnia. Credo che si tratti di un importante lavoro di promozione che non ha costi per il Comune che si fa carico tramite l’Ufficio Turismo del solo onere di raccogliere le prenotazioni e individuare il mezzo di trasporto oltre che partecipare alla comunicazione. Un ulteriore strumento di sviluppo per il turismo elpidiense che insieme ai numerosi eventi de La Città dell’Estate, concorre a far conoscere e crescere Porto Sant’Elpidio con tutti i benefici che ne derivano per gli operatori locali ed il marketing territoriale. Fa piacere constatare di essere stati come Assessorato dei precursori in tal senso, superando le diffidenze iniziali e raggiungendo un rapporto di collaborazione con le strutture ricettive locali che , avendo riconosciuto il valore dell’iniziativa, se ne sono fatti a loro volta promotori. Far conoscere le Marche significa fidelizzare il turista ed invogliarlo a tornare nel corso degli anni».
Per informazioni e prenotazioni Ufficio Turismo 0734 908 263 – 318 [email protected]

Il programma nel dettaglio:

luglio2016

agosto

settembre2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X