facebook rss

Funerali di Emmanuel, M5S allo Stato:
“No a morti di serie B”

domenica 10 luglio 2016 - Ore 09:33
Print Friendly, PDF & Email
Gianluigi Rocchetti

L’esponente M5S sangiorgese, Gianluigi Rocchetti

 

“Uno Stato sovrano deve garantire pari dignità alla vita di ogni suo cittadino, che sia esso residente o ospite. In questi ultimi giorni, invece, abbiamo assistito ad un enorme campagna mediatica dove tutti hanno preteso di avere ragione. Il grave fatto di cronaca che ha colpito la nostra comunità ci deve far riflettere su come dobbiamo rivedere al rialzo il nostro modus vivendi.
Solidarietà, comunità e fratellanza sono concetti ormai persi dalla nostra società, da questi tre pilastri fondamentali dovremo iniziare a riflettere e a cercare nuove soluzioni di vita.
Nell’esprimere le più sentite condoglianze alla vedova Emmanuel, ci sentiamo di stigmatizzare i comportamenti di tutti coloro che hanno approfittato del fatto per una vergognosa e becera passerella mediatica, oltre a cogliere al volo la situazione per distrarre le masse dai “problemi” del ministro Alfano. Non devono esistere morti di serie A e morti di serie B. I rappresentanti dello Stato presenti oggi ai funerali si interroghino sui tanti suicidi di chi ha perso il lavoro, o peggio, i propri risparmi, lasciati nel dimenticatoio delle morti non degne di presenza”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X