facebook rss

Musica, enogastronomia e videomapping. L’estate di Petritoli prosegue

lunedì 11 luglio 2016 - Ore 09:00
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti
PetritoliPETRITOLI – Il programma della stagione estiva di Petritoli presentato alla sala “Ramazzotti”, punta a coinvolgere tutto il territorio comunale, comprese le due frazioni. Lo hanno detto chiaramente il sindaco e il vicesindaco Luca Pezzani e Marco Vesprini spiegando che dopo la Festa delle Cove del fine settimana, il 15, 16, 17 luglio a Valmir si svolgerà la sagra del pesce fritto e spaghetti con le vongole, mentre dal 21 al 24 luglio nel centro del paese ci sarà lo speciale magia “E lasciateci divertire” che prevede uno spettacolo ed esibizione musicale dei bambini della scuola. Non presente nel calendario intitolato “Petritoli, bella di natura” in distribuzione da qualche giorno a Petritoli è la rassegna Cinema sotto le stelle, che costa di 5 date ancora in via di definizione 3 delle quali si svolgeranno nel centro storico, una nella frazione valdasina e una a Moregnano.
Dal 6 al 10 agosto a Valmir torna la sagra della sporbatura mentre nella serata del 12 agosto la frazione di Moregnano ospiterà lo spettacolo del gruppo folklorico Ortensia di Ortezzano. Il 7 agosto appuntamento con la musica di qualità nell’orto dell’asilo, grazie a Notte sotto le stelle: concerto con Anna Maria Braconi, soprano lirico della Fenice di Venezia che interpreterà tra l’altro canzoni napoletane, accompagnata al pianoforte da un pianista professionista. In via di definizione anche la data per il concerto del musicista fermano Lucio Matricardi.
Data molto interessante è quella del 13 e 14 agosto con l’iniziativa Acronym present, firmata dall’associazione di promozione turistica TuRisMarche presso l’orto dell’asilo, dietro il palazzo comunale. “Organizzata da un gruppo di ragazzi del paese col sostegno del Comune – spiega Andrea Marsili di TuRisMarche – prevede la realizzazione di un videomapping con proiezioni particolari su strutture architettoniche che verranno illuminate attraverso proiezioni particolari con forme geometriche”. Secondo indiscrezioni, vi sarà un’esposizione di lavori di artisti locali tra cui Giuseppe Basili e Maurizio Virgili.
Confermato l’appuntamento del 2 e 3 settembre con l’iniziativa Moregnano DiVino, che non è la solita festa del vino che punta sulla quantità a poco prezzo bensì sulla qualità: verranno proposti vini di una certa levatura, con prezzi proporzionali alla qualità e abbinamenti con altri prodotti del territorio. Moregnano DiVino, nelle intenzioni degli organizzatori, è un’iniziativa che sta crescendo nel tempo, diffondendo il proprio nome anche fuori dal territorio fermano, allo scopo di diffondere una cultura del buon bere, del bere in modo responsabile e non un appuntamento per ubriacature facili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X