facebook rss

I luoghi del silenzio, la Fermo “nascosta”
nelle foto di 29 artisti del click

FERMO - Una mostra fotografica visitabile fino a domenica 17 luglio dalle 18 alle 20 (per il giovedì del mercatino l'orario sarà prolungato fino alle 24) alle Piccole Cisterne
martedì 12 luglio 2016 - Ore 17:39
Print Friendly, PDF & Email
piazza Fermo

Piazza del Popolo

 

E’ stata inaugurata lo scorso 18 giugno la mostra fotografica “I luoghi del silenzio”. Sono 29 gli artisti del Fermano che hanno prestato la loro “arte” a favore di altrettanti monumenti e luoghi presenti nel comune di Fermo. Il tutto redatto e confezionato alla perfezione per appassionati e turisti, che hanno potuto ammirare gli scatti all’interno di una location d’eccezione, come quella delle Piccole Cisterne Romane, proprio nel capoluogo di provincia. Una mostra organizzata con l’intento di valorizzare e mostrare, proprio tramite la capacità espressiva dei 29 artisti, alcune bellezze della città rimaste a volte lontane dalla luce dei riflettori. Una mostra nella quale ognuno degli artisti residenti nel distretto ha potuto scegliere un luogo o un simbolo della città, da visitare, fotografare e presentare al pubblico. Fotografi che poi all’interno delle Piccole Cisterne si sono ritrovati ed ognuno di loro ha potuto allestire un proprio spazio. Si inizia con la storyboard del progetto: un pannello iniziale con un solo scatto, che più di tutti gli altri, illustra la location scelta e raccontata. Un pannello che raccoglie poi, sempre a scelta del fotografo, una serie di altre istantanee legate al soggetto dell’opera. Una mostra diretta che chiunque potrà vedere fino a domenica 17 luglio dalle 18 alle 20 (per il giovedì del mercatino l’orario sarà prolungato fino alle 24). Una mostra fotografica organizzata in collaborazione con gli assessorati Cultura e Patrimonio del comune di Fermo, e resa possibile anche dalla disponibilità del consigliere Silvia De Santis e dell’ingegner Claudio Villa, che a partire da ottobre 2015 hanno accompagnato le coordinatrici e i fotografi nei sopralluoghi, in posti il più delle volte parzialmente inagibili.

m.d.s.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X