facebook rss

Si accascia a terra:
defibrillato,
arriva l’eliambulanza

martedì 12 luglio 2016 - Ore 17:23
Print Friendly, PDF & Email
eliambulanza

L’eliambulanza in decollo

Dopo l’intervento sul lungomare tra Porto San Giorgio e Lido di Fermo, questa mattina, intorno alle 11,30, l’eliambulanza è stata chiamata a intervenire per un malore a Fermo, più precisamente in via Medaglie d’Oro. Lì infatti un uomo, mentre si trovava all’interno di un negozio, ha accusato un malore e si è accasciato a terra. Subito i dipendenti del negozio si sono lanciati in suo soccorso allertando, al contempo, i sanitari del 118. E in un attimo sul posto sono arrivati i mezzi della pubblica assistenza fermana che hanno praticato le manovre di rianimazione sull’uomo utilizzando anche il defibrillatore. Pochi secondi di ritardo e per lui, molto probabilmente, il destino sarebbe stato ben diverso e più tragico. Invece i sanitari della Croce verde sono arrivati in un lampo. L’uomo, dopo essere stato medicato sul posto, è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Fermo in codice rosso. Lì i sanitari della Croce verde lo hanno affidato alle cure del personale ospedaliero. Nel frattempo nel capoluogo di provincia arrivava l’eliambulanza che oggi, con l’uomo che ha rischiato di annegare questa mattina nelle acque tra Porto San Giorgio e Lido di Fermo, con il malore in via Medaglie d’Oro e con il decesso di una 72enne che stava passeggiando in acqua, all’altezza dello chalet sangiorgese Coculla, è stata chiamata a intervenire ben tre volte nell’arco di poche ore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X