facebook rss

Telefona al figlio per annunciare il suicidio,
salvata in extremis: è in coma

martedì 12 luglio 2016 - Ore 11:50
Print Friendly, PDF & Email

ambulanza particolare

Un tentato gesto estremo che, grazie all’intervento dei familiari e dei vicini, non è andato a buon fine. Questa mattina una donna residente a Torre di Palme ha telefonato al figlio, che vive a circa un’ora di distanza, per annunciargli l’intenzione di volerla fare finita. Una telefonata drammatica. L’uomo, impossibilitato ad intervenire nell’immediato, vista la distanza, con sangue freddo e grande forza d’animo ha subito allertato i vicini di casa e le forze dell’ordine. E’ scattato l’allarme. Fondamentale è stato  l’arrivo dei vicini che sono riusciti ad aprire la porta della casa della donna.   Sul posto l’auto medica di Sant’Elpidio a Mare, l’ambulanza della Croce Azzurra di Porto San Giorgio, i vigili del fuoco di Fermo. La signora è stata trovata a letto. Aveva assunto un mix potenzialmente letale di farmaci. Subito è stata trasportata al pronto soccorso del Murri di Fermo. A seguito dei farmaci assunti la donna era in stato di coma. Ci sarebbero speranze affinchè ce la possa fare.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X