facebook rss

Spinti alla deriva per un’avaria,
il Circomare salva due diportisti

mercoledì 13 luglio 2016 - Ore 14:56
Print Friendly, PDF & Email

Guardia costiera

Nel corso della mattinata  la Guardia Costiera di Porto San Giorgio ha prestato soccorso a due persone rimaste alla deriva a bordo della loro barca da diporto per un’avaria al motore al largo di Lido di Fermo. L’allarme era stato lanciato dagli stessi malcapitati e la segnalazione d’emergenza è stata raccolta dalla sala operativa della Guardia Costiera di Porto San Giorgio che, sotto il coordinamento della Capitaneria di Porto di San Benedetto del Tronto, ha inviato in zona il battello pneumatico Gc 285. I naviganti sono stati intercettati in circa 12 minuti e sono stati trovati in buone condizioni di salute, ma in balia del mare. Così i militari hanno provveduto a prestare i soccorsi del caso.

capitaneria di porto vongole
Sempre nel corso della mattinata odierna il personale della Guardia Costiera di Porto San Giorgio, nell’ambito delle attività di vigilanza sulla tracciabilità dei prodotti ittici, ha posto sotto sequestro amministrativo circa 60 chili di vongole pronte ad essere commercializzate senza che le stesse fossero passate da un centro di spedizione che ne certificasse la bontà e la salubrità. “Le verifiche eseguite lungo l’intera filiera della pesca, dal produttore al consumatore – comunicano dal Circomare – rientrano tra i compiti più importanti del corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e consentono di far giungere sulle tavole dei consumatori finali prodotti ittici di provenienza certa e sicuri da un punto di vista igienico sanitario”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X