facebook rss

Ciuccarelli: “Io non mi ‘Fermo’, class action contro chi ha infangato la città”

INIZIATIVA - L'operazione, partita da alcuni cittadini guidati da Paolo Ciuccarelli, sarebbe rivolta nei confronti di tutti coloro che hanno contribuito a danneggiare l'immagine della città di Fermo
giovedì 14 luglio 2016 - Ore 15:23
Print Friendly, PDF & Email

Paolo CiuccarelliSi chiama ‘Non mi FERMO’ la class action che Paolo Ciuccarelli, insieme ad altri cittadini, sta valutando d’intraprendere per tutelare l’immagine della città di Fermo che, secondo la loro posizione, sarebbe stata distrutta dall’attenzione mediatica e dalle dichiarazione a seguito dell’episodio che ha portato alla morte del migrante nigeriano Emmanuel Chidi Namdi. Ciuccarelli ha annunciato la preparazione di una class action e che sta valutando possibili iniziative penali contro coloro che hanno contribuito a danneggiare l’immagine di Fermo sul panorama nazionale non solo.   “Voglio ribadire, come già fatto sul quotidiano Libero, – spiega Ciuccarelli –  che mentre gli altri si costituiscono parte civile con don Vinicio Albanesi e la Kyenge, io continuerò la mia battaglia dalla parte della città indegnamente infangata”. Ciuccarelli che ha raccolto una serie di articoli anche dall’estero: “Pubblicherò in serata sulla mia pagina Facebook link di importanti quotidiani esteri che in questi giorni ci hanno messo in luce nei loro paesi come razzisti”.  Ciuccarelli assicura: “Sto ricevendo tantissimi messaggi di adesione, questo è solo l’inizio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X