facebook rss

Boavista: l’isola delle dune

CAPO VERDE - 55 Km di spiagge bianche ed una natura praticamente incontaminata
giovedì 21 luglio 2016 - Ore 14:35
Print Friendly, PDF & Email

boavistaNell’arcipelago di Capo Verde, delle dieci isole di origine vulcanica a circa 500 km dalle coste senegalesi nell’oceano Atlantico settentrionale, la mia preferita è sicuramente Boavista: in un’area complessiva di soli 620 km², l’ isola delle dune attira naturalisti di tutto il mondo grazie alla sua variegata specie terrestri e marine, continuando una tradizione di ricerca che risale a quando il famoso biologo Charles Darwin ha descritto il clima, la geologia, la flora e la fauna di Capo Verde nel suo libro, Voyage of the Beagle.
L’apertura nel 2007 dell’aeroporto internazionale, ha certamente fatto conoscere l’isola ad un numero maggiore di turisti, non rovinando però la unicità di un territorio molto diverso dalla più vicina e frequentata Sal: costituita da rocce sedimentarie con affioramenti eruttivi é puttosto pianeggiante (il Pico d’Estância, con 390 metri, il punto più alto dell’isola) e le numerose dune che si susseguono le conferiscono un paesaggio lunare. Prevalente tra la vegetazione è il dattero, una specie di palma con tre o sei tronchi che fuoriescono dalla stessa base. Con i suoi 55 Km di belle spiagge con sabbia bianca e acqua verde smeraldo, l’isola è anche rinomata per la sua popolazione di tartarughe marine (caretta caretta), che vengono a nidificare tra luglio e settembre ed anche per una piccola popolazione di megattere (300 individui geneticamente isolati) che si riproducono nelle sue acque nel periodo tra febbraio e maggio. Per chi ama il deserto, imperdibili le due aree del Deserto de Viana (sabbioso) e del Deserto de Santo Tirso.
Di una bellezza indiscussa ed ancora incontaminata, Boavista con i suoi 25 gradi di temperatura quasi costante tutto l’anno merita una visita in ogni stagione, almeno fino a quando non arriverà il turismo di massa, che ad oggi sembra ancora lontano già tenendo conto del numero di strutture ricettive, 6 alberghi e diversi piccoli b&b. Insomma…un altro mondo a sei ore di volo, io prenoterei!

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X