facebook rss

I lavoratori ex Sadam: “La centrale a biomasse? Un giocattolo per consensi elettorali”

FUTURO - Gabriele Monaldi: "Abbiamo sempre rispettato tutti i residenti di Campiglione e portato avanti le nostre battaglie con grande correttezza ed equilibrio da un decennio"
giovedì 21 luglio 2016 - Ore 22:16
Print Friendly, PDF & Email
Uno dei sit in degli ex lavoratori Sadam

Uno dei sit in degli ex lavoratori Sadam

“Abbiamo  inoltrato la richiesta ufficiale d’incontro  al  Sindaco di Fermo, siamo in attesa di  essere ricevuti. Dobbiamo decisamente guardare avanti per valutare nuove opportunità occupazionali”. Così Gabriele Monaldi in rappresentanza dei lavoratori ex Sadam dopo l’esclusione del progetto Powercrop dai finanziamenti statale ed il tramonto definitivo della realizzazione della centrale a biomasse.

“Domani mattina, alle 9, – spiega Monaldi –  ci sarà una nuova conferenza dei servizi presso la Provincia di Fermo, in merito al procedimento di  Via. Noi non abbiamo fatto richiesta per poter partecipare, dato che sono venuti meno i presupposti per la realizzazione della Centrale. Il tempo si è fermato con il decreto del 23 giugno 2016 emanato dal ministero dello sviluppo economico.  L’ esito della Via ( negativa o positiva) sarà assolutamente irrilevante, inutile.  Saranno poi  i giudici   a pronunciarsi sull’enorme risarcimento danni già presentato da mesi  dalla Società.  Com’è noto  oramai  da  una  settimana, ed è quindi ufficiale,  la Centrale non si farà più. Ci sorge spontanea una domanda:  come mai a Campiglione tutti gli striscioni anti centrale  non sono stati ancora rimossi????  Non ci  risultano  esserci  elezioni,  campagne elettorali in vista!  ll giocattolino centrale si è rotto, non c’è più,  non  può più essere utilizzato!”.

Rsu ex Sadam che aggiunge: “Abbiamo sempre  rispettato tutti i residenti di Campiglione e portato avanti le nostre battaglie con grande correttezza ed equilibrio da un decennio.  Abbiamo tantissimi amici ed ex colleghi che risiedono in quel quartiere, anche pensionati che lavoravano con noi in Sadam. Vogliamo solo dire che il giocattolino centrale è  stato troppo usato in maniera  strumentale  per fini di  consenso elettorale. I cittadini di Campiglione in questo non  c’entrano  nulla ed hanno il massimo rispetto da parte nostra


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X