facebook rss

La rinascita del Moyto (le foto)

giovedì 21 luglio 2016 - Ore 10:53
Print Friendly, PDF & Email

riapertura moyto - staff - pse - FDM (3)

 

di Maikol Di Stefano

(foto Federico De Marco)

Musica, sorrisi e fuochi d’artificio per la riapertura dello chalet Moyto sul lungomare sud di Porto Sant’Elpidio. Una serata di festa per la famiglia Amadio, dopo il dramma che un mese fa (leggi l’articolo) li ha colpiti. Un incendio di natura dolosa, sul quale ancora indagano le forze dell’ordine, che nel giro di poche ore ha divorato l’intero stabilimento balneare. Settimane difficili per Marco Amadio ed il padre Franco, che dopo aver demolito lo scheletro della struttura, si sono subito rimessi al lavoro costruendo un piccolo chiosco bar e rimettendosi in corsa. “Siamo molto contenti, finalmente potremmo tornare a parlare del Moyto per questioni positive. Bisogna dire che in questi anni non c’erano mai state situazioni negative, ma ne è bastata una per coprire tutto il resto, – spiega Marco Amadio visibilmente emozionato – ora cominceremo una stagione di eventi, riprendendo lì da dove obbligatoriamente siamo stati fermati. Faremo delle serate musicali il lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato”. Una nuova vita per il Moyto che ieri sera ha toccato il cuore di tutti, moltissimi gli amici che sono accorsi per salutare Marco e tutta la sua famiglia. Presenti le autorità, l’amministrazione comunale e le forze di minoranza, tutte riunite per un augurio ed un brindisi nel nome del Moyto. “La riapertura del Moyto è una notizia bellissima per l’attività stessa in prima battuta, ma poi per tutta la città e comunità di Porto Sant’Elpidio. E’ una bella notizia per la capacità e la forza con la quale la famiglia Amadio, ha fatto risorgere una realtà come quella del Moyto, importantissima per questo tratto di lungomare, dove questo chalet è un’attrattiva di cui beneficiano tutti gli stabilimenti balneari. – le parole del sindaco Nazareno Franchellucci – Un plauso va a tutti colore che hanno lavorato per questo risultato, partendo dalla famiglia Amadio, alla ditta, alla macchina comunale per la parte burocratica”. Un augurio che arriva anche dal presidente del consiglio comunale, Vitaliano Romitelli: “Un in bocca al lupo alla famiglia, sono molto contento di questa riapertura. Il Moyto a modo suo è una parte storica del nostro litorale, un’attività che la città ha sempre apprezzato e che è stata capace di risorgere subito”. Plausi e auguri anche dalle forze di minoranza, che sono accorse a salutare e abbracciare Marco e Franco Amadio. “Questa è una famiglia che è stata capace di mostrare a tutti, cosa significa avere gli attributi”. Le parole del consigliere Giorgio Famiglini, seguito dal leader cittadino di Fratelli d’Italia, Andrea Balestrieri: “Il mio personale e sincero in bocca al lupo va al mio amico Marco Amadio e alla sua famiglia, che hanno creduto nel loro lavoro e nel loro futuro regalandoci il Moyto versione 2.0″.

 

riapertura moyto - titolare - pse - FDM (6)

Marco Amadio

riapertura moyto - titolare con sindaco - pse - FDM (4)

Il taglio del nastro

riapertura moyto - sindaco franchellucci sul lungomare - pse - FDM (8)

Il sindaco Nazareno Franchellucci

riapertura moyto - calca all'ingresso - pse - FDM (5)

riapertura moyto - pse - FDM (13)

riapertura moyto - pse - FDM (12)

riapertura moyto - pse - FDM (7)

riapertura moyto - pse - FDM (2)

riapertura moyto - pse - FDM (1)

riapertura moyto - lungomare - pse - FDM (11)

riapertura moyto - lungomare - pse - FDM (10)

riapertura moyto - lungomare - pse - FDM (2)

riapertura moyto - lungomare - pse - FDM (1)

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X