facebook rss

“Serre per la solidarietà”,
il volontariato internazionale si presenta

SANT'ELPIDIO A MARE - La città ospiterà i Campi di Volontariato Internazionali 2016, proposti dal Circolo di Legambiente di Porto Sant’Elpidio
giovedì 21 luglio 2016 - Ore 16:58
Print Friendly, PDF & Email

Alessio Terrenzi
Sarà presente in città, nei prossimi giorni, un gruppo di volontari che arrivano da diverse parti del mondo, appartenenti a associazioni aderenti alla rete Alliance: saranno impegnati a predisporre spazi per colture, organizzati in base alla stagionalità e con la specifica dei nomi delle piante e del periodo della semina, presso gli spazi all’aperto del Centro “La Serra”. Nell’ambito del progetto saranno anche predisposti cartelli segnaletici per il sentiero che conduce al fiume Chienti e collega il Centro La Serra alla Basilica di Santa Croce.

“Si tratta di un progetto che contribuisce a promuovere il territorio sia dal punto di vista storico-culturale, sia per quanto riguarda le realtà produttive e i prodotti tipici locali – osserva in merito il sindaco, Alessio Terrenzi – inoltre questi ragazzi, che arrivano da diversi Paesi del mondo e che saranno presenti in Città da domenica 24 luglio al 7 di agosto, avranno modo di vivere un’esperienza unica nel suo genere, nel nostro contesto cittadino. I ragazzi saranno in città a partire da domenica, saranno una ventina e saranno ospitati per la notte presso la sede della Protezione Civile”.

“Con il progetto Serre per la solidarietà – aggiunge l’Assessore alla Cultura Stefania Torresi – volontari di diversi paesi, con culture ed esperienze diverse, si incontrano per vivere e lavorare insieme nel nostro territorio. Durante questo periodo si impegnano a realizzare un progetto utile alla collettività e alla comunità locale. I ragazzi, nel periodo di permanenza da noi, condivideranno la loro vita quotidiana, lavoreranno insieme, socializzando ed entrando in contatto con la comunità locale. Il contatto con la comunità locale è un elemento fondamentale del progetto e fa del campo una esperienza unica, un modo irripetibile per guardare il mondo con occhi diversi, vivere e conoscere la realtà locale non da semplice turista”.

I ragazzi parteciperanno anche alla Città Medioevo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X