facebook rss

Tenta di rubare un’auto:
morde il proprietario per fuggire

giovedì 21 luglio 2016 - Ore 18:16
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri arresto

Sono stati momenti concitati, oggi pomeriggio, attorno alle 17.15 in via Roma ad Ortezzano. Una coppia, secondo una prima ricostruzione, composta da un ragazzo di probabile origine straniera ed da una ragazza italiana, ha cercato di rubare una  Fiat Punto parcheggiata in paese. Il proprietario dell’auto, un giovane assicuratore, si trovava in un’abitazione a poca distanza. Era impegnato nella stipula di un contratto con una coppia del posto. A far scattare l’allarme è stato il rumore dell’auto rubata che è andata ad urtare un muretto facendo scoppiare la gomma di una delle ruote. Immediatamente il proprietario e la coppia residente sono scesi in strada. Mentre il ragazzo è riuscito a fuggire, l’assicuratore ed i coniugi sono riusciti ad afferrare la ragazza ed immobilizzarla. Quest’ultima, nel tentativo disperato di divincolarsi ha iniziato a prendere tutti a morsi. Nel frattempo però sono arrivati i carabinieri di Montottone che hanno fermato la ragazza portandola in caserma. Si tratta di S.C.R., disoccupata di 23 anni arrestata nella flagranza del reato di rapina impropria.

L’arrestata, l’assicuratore ed i coniugi intervenuti, a seguito delle escoriazioni riportate nella colluttazione, hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso dell’Ospedale di Fermo.

E’ ora caccia aperta al complice. Un furto simile, era avvenuto domenica scorsa proprio in pieno centro a Montottone. Ad essere rubata era stata un Fiat 500 (leggi l’articolo).  Si sta cercando di capire se si possa trattare delle stesse persone.

P.P.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..



1 commento

  1. 1
    Francesco Romozzi il 23 luglio 2016 alle 22:17

    Mi dispiace ma le informazioni scritte sopra nn sono del tutto esatte il proprietario non era l’assicuratore e l’uomo scappato è italiano non straniero

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X