facebook rss

Schianto sulla ss16,
donna rimane incastrata nell’auto:
salvata da due finanzieri

martedì 26 luglio 2016 - Ore 21:32
Print Friendly, PDF & Email

Guardia di Finanza auto

Grave incidente oggi pomeriggio intorno alle 19,30. Mentre percorrevano la ss16, località Cupra marittima, due auto sono entrate in collisione. L’impatto è stato violentissimo. E una delle due si è ribaltata sul fianco sinistro. L’auto, dopo lo scontro e la carambola, ha iniziato a perdere carburante rischiando di esplodere. Al suo interno una donna rimasta intrappolata tra le lamiere. Per sua fortuna in quell’istante si trovava a passare proprio in quel tratto di strada una pattuglia della Guardia di Finanza del gruppo di Fermo. Le due fiamme gialle, capita la gravità della situazione, non hanno esitato a lanciarsi verso l’auto ribaltata e a estrarre la donna, mettendo a repentaglio le loro vite. Nell’altra vettura, invece, viaggiava un noto imprenditore dell’Ascolano, S.S. le sue iniziali. Poco dopo lo schianto, con la donna salvata dai finanzieri,  sul posto sono arrivati i mezzi del 118, i carabinieri, la polizia stradale e i vigili del fuoco chiamati a mettere in sicurezza l’area invasa da pezzi di lamiera e benzina. Le forze dell’ordine, a cui spetta l’onere di ricostruire la dinamica dello schianto e di ripartire eventuali responsabilità, hanno temporaneamente interrotto il traffico sulla statale Adriatica per facilitare il lavoro dei soccorritori. A gestire la circolazione ci hanno pensato i vigili urbani. I sanitari, invece, hanno trasportato i due automobilisti coinvolti al pronto soccorso. A riportare la peggio, con ferite e contusioni varie, la donna che si trovava all’interno dell’auto che si è ribaltata.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X