facebook rss

La Banca della Provincia di Macerata festeggia il decennale con Ricordar Cantando

mercoledì 27 luglio 2016 - Ore 09:49
Print Friendly, PDF & Email

tacabanca

Continua con grande successo il viaggio tra le più belle note della Compagnia di Musicultura con la Rassegna TacaBanca: il tour di spettacoli offerto dalla Banca della Provincia di Macerata per festeggiare il decimo anno di attività dell’Istituto nelle principali piazze e teatri della Provincia di Macerata e Fermo.
Una lunga tournée che offre gratuitamente alla cittadinanza il meglio degli spettacoli di teatro-canzone della Compagnia di Musicultura. Un tangibile segno di riconoscenza della Banca della Provincia di Macerata verso i cittadini e tutti coloro che la sostengono, ed una conferma del suo continuo impegno nell’ambito culturale.
Venerdì 29 luglio alle 21,30 in Piazza del Popolo a San Severino, Piero Cesanelli proporrà uno degli spettacoli più acclamati dell’intera rassegna della Storia Cantata “Ricordar Cantando Canzoni e Canzonette” con l’Ensemble musicale La Compagnia.
“I momenti più significativi della nostra vita sono stati sempre accompagnati, sottolineati, resi indimenticabili dalla musica popolare” ci commenta Piero Cesanelli “Ripercorrere gli anni 50 e 60 attraverso la proposta di alcune significative canzoni, di immagini che illustrino il costume, le tendenze di un periodo storico e di testi che ci facciano calare in quegli anni è un modo convincente per far riaffiorare antiche emozioni alle generazioni protagoniste di quell’età e per far conoscere la sua grande vitalità creativa ai giovani d’oggi.”
Un grande spettacolo messo in scena dall’Ensemble “La Compagnia”, che celebra la musica d’autore con un percorso musicale live, presentato da circa venti artisti tra musicisti, attori e cantanti, che consentirà ai presenti di rivivere l’atmosfera effervescente e rivoluzionaria degli anni ’50 e ’60, mediante l’uso di parole, immagini video e foto, ma soprattutto attraverso quelle “canzoni e canzonette” attinte dal repertorio italiano ed internazionale che hanno accompagnato e contraddistinto il corso della storia. Un percorso tra le spensierate melodie di “Que serà serà” fino a quelle più ballerine-rock di “Little Darling” o “Diana” attraversando la canzone d’autore con Lauzi, Donaggio, Paoli si arriverà ai Beatles, B.E. King, Bob Dylan ed a molti altri tasselli del mosaico musicale di quel periodo.
Tra i principali brani musicali in scaletta che verranno eseguiti e animeranno lo spettacolo: Aprite le finestre, Vecchio scarpone, Que serà serà, Hei Paula, Diana, Uno dei moods, La nevicata del 56, Dont’ play that song, I’ te vurria vasà, O’ surdato innamorato, Simmo e Napule paisà, Girl, Yesterday, You need love, Et Maintenant, Non je ne regrette rien, Coimbra, La casa in via del campo, Kansas City, Io che non vivo, Nostalgia, Città vuota, Ritornerai, Albergo a ore, Knocking on heaven’s door, Stand by me, Little Darling, Esagerata.
Tra i musicisti e gli attori dell’ Ensemble “La Compagnia” che calcheranno il palcoscenico di Piazza del Popolo: Adriano Taborro, chitarre violino mandolino; basso mandolino; Andrea Casta, voce chitarra armonica; Riccardo Andrenacci, percussioni; El Chopas, voce chitarra; Marumba, tastiere keyboard; Bobby Bottegoni, sax; voci: Alessandra Rogante, Valentina Guardabassi, Elisa Ridolfi, Francesco Caprari; Piero Cesanelli, voce chitarra arrangiamenti; Giulia Poeta e Maurizio Marchegiani, narratori; Andrea Pompei, contributi video.
Inizio previsto alle 21.30, ingresso libero.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X