facebook rss

Un obiettivo che diventa show, la consegna dei diplomi dell’ ITET Carducci Galilei (fotogallery)

domenica 31 luglio 2016 - Ore 10:55
Print Friendly, PDF & Email

di Simona Fioravanti

IMG_4973Otto classi di neo diplomati si sono susseguite sul palco per una serata di festa che ha coinvolto il numeroso pubblico presente. Tante le autorità intervenute, entusiasmo a non finire e spazio alla creatività che era il tema portante dell’evento, con i ragazzi che hanno presentato video, hanno cantato, suonato, festeggiato, la fine di un percorso che per loro, da domani, vuol dire futuro.

Dopo l’aperitivo a buffet a base di prodotti locali e l’intervento musicale della Small Jazz Project, l’ufficialità della serata ha avuto inizio. La dirigente scolastica prof. Cristina Corradini è intervenuta sul palco accompagnata dall’Assessore alla Cultura e Vice Sindaco del Comune di Fermo Francesco Trasatti. Significativo e simbolico il suo intervento, in cui ha augurato a tutti i neo diplomati di avere sempre la forza di essere curiosi ed inseguire i propri sogni. Le classi si sono avvicendate, presentando sul palco il prodotto della loro creatività, che si è espresso in video, canzoni, musica…per ricordare quanto di bello hanno vissuto nella loro esperienza in questo istituto. Numerose le autorità presenti, che hanno premiato gli studenti e nella loro specificità fatto un augurio per domani. Angiolo Mannini, Presidente Giovani Confindustria Fermo ha spronato i ragazzi ad inseguire i propri sogni. Il dott. Fabio d’Erasmo, Presidente Associazione ex allievi, ha sottolineato come aver fatto parte di questo istituto sia “per sempre”, e possa creare un legame tra gli ex studenti. C’è stato poi il momento delle Eccellenze, gli studenti non solo del quinto anno, che si sono distinti per meriti particolari. Sul palco il Presidente Rotary Fermo Notaio Alfonso Rossi, che ha lanciato un progetto che nel corso del prossimo anno coinvolgerà gli allievi delle scuole superiori. Con lui e la Preside  anche il Sindaco di Fermo Paolo Calcinaro, che ha utilizzato la frase di Wal Disney “Se puoi sognarlo puoi farlo” , evocativa ed emozionate. Un ottimo auspicio per questi giovani che sono il nostro futuro.
A proseguire con le premiazioni sono poi stati il geometra Maurizio Ferrini (Presidente del consiglio di istituto ITET e menbro del Collegio geometri di Fermo) ed il Presidente dell’albo Dottori Commercialisti di Fermo, Dott. Marco Cannella.
Una serata di festa, legata ad un momento speciale e intervallata dalle esibizioni dell’ allieva Matilde Nicoziani, che ha partecipato ad “Io canto” ed ha cantato “La cura” di Battiato, accompagnata dal passo a due di Diego Gini e Martina Monti. Diego Gini che è anche regista e coreografo di Disordine, oltre il teatro, la compagnia di musical che dopo aver registrato diversi sold out con “La matita di Dio” e “Thank you for the music”, ha reso la serata di venerdì davvero indimenticabile.
Complimenti a tutti i neo diplomati, ed un ringraziamento speciale alle coordinatrici professoresse Segatori, Pavoncelli e Pompei che hanno organizzato e coordinato questa serata, presentata da Giuseppe Lupoli e Cristina Donati.

Le foto delle premiazioni:

questa

IMG_4983

IMG_4988

IMG_4996

IMG_5009

IMG_5017

IMG_5021
IMG_5035

IMG_5039
IMG_5047

IMG_5050

IMG_5055

IMG_5060


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X