facebook rss

Defiscalizzare e affiancare consulenti agli artigiani: CNA anticipa i nuovi bandi

lunedì 1 agosto 2016 - Ore 15:41
Print Friendly, PDF & Email
Giorgio Fedeli intervista il direttore provinciale CNA Alessandro Migliore

cna fermo

 

di Alessandro Giacopetti

Più che una conferenza stampa è stato un focus sulla situazione delle imprese artigiane nel Fermano alla luce dei dati Unioncamere pubblicati la settimana scorsa. L’artigianato nella provincia di Fermo nel primo semestre 2016 ha visto 259 nuove imprese iscritte a fronte di 344 cessazioni di attività con un saldo negativo di 85 unità. Nel secondo trimestre tuttavia il trend è in inversione di tendenza rispetto ai primi tre mesi dell’anno. Secondo CNA continua la crisi nel settore calzaturiero, vista la difficoltà di esportazione in alcuni grandi paesi sottoposti a sanzioni, come la Russia e in quello delle costruzioni. Per rilanciare quest’ultimo settore, Confindustria si è lanciata nella opportunità della costruzione dell’Ospedale di Campiglione di Fermo, con una iniziativa ad hoc.
“Bene le opportunità per i giovani e per le donne ma resta una congiuntura economica negativa – ha detto Alessandro Migliore, direttore CNA Fermo. L’obiettivo per CNA è mettere le imprese in rete e per questo serviranno i bandi e le opportunità che partiranno nella seconda parte dell’anno. Purtroppo dobbiamo rilevare che non si registra la possibilità per le aziende del Fermano di aderire al bando sul Sostegno allo start up, sviluppo e continuità di imprese nelle aree di crisi, perché il nostro territorio non è stato considerato area di crisi”. Secondo CNA, l’inclusione, infatti, di 8 comuni della zona montana (Montefortino, Amandola, Montefalcone Appennino, Smerillo, Santa Vittoria in Matenano, Montelparo, Monte Rinaldo, Ortezzano) non può considerarsi includere il territorio Fermano.
Massimo Capriotti, Direttore Provinciale di Fidimpresa Marche per Ascoli Piceno e Fermo, ha spiegato che in questo settore vi sono imprese che vorrebbero investire. “Il 60% delle imprese manifatturiere, malgrado la crisi e il pessimismo, ha dato disponibilità ad investire perché sono circa 7 anni che hanno frenato proprio gli investimenti. Ora questo le pone in situazione negativa nei confronti dei competitor italiani e anche esteri. Le opportunità ci sono: la fiscalità sugli investimenti, infatti, è favorevole con tassi di interessi tra i più bassi negli ultimi 10 anni. Ciò riporta ottimismo e a ridurre l’indebitamento medio al 58% di media”.
“Le imprese stanno aumentando gli investimenti per le attrezzature e strumentazioni nuove – ha confermato Paola Fava, Responsabile Area Crediti Speciali Fidimpresa Marche per Fermo e Macerata – come confermano i dati della Nuova Sabatini: uno strumento che fornisce incentivi, alle PMI di alcuni settori di attività, per nuovi investimenti . Da settembre arriverà un bando con contributi per la digitalizzazione delle imprese (Legge Regionale 28/2015) come l’accesso alla banda larga o internet satellitare o il commercio on-line (e-commerce). Tra settembre e ottobre arriverà un altro bando con 7 milioni di euro per nuove imprese, giovani e donne con alte percentuali a fondo perduto: tra il 50% e il 100%”.
“L’imprenditore artigiano vuole reagire – ha concluso Paolo Silenzi, presidente CNA Fermo – e ha capito gli spunti offerti da CNA per poter fare investimenti. Le statistiche dicono che il 3 agosto è il Tax Free Day, giorno nel quale l’imprenditore finisce di pagare tasse allo stato e inizia a tenere il reddito di impresa per sé. L’appello della associazione è quello di una maggiore defiscalizzazione e di un aiuto agli artigiani che hanno reso grandi e importanti i nostri distretti a far decollare le proprie aziende anche grazie all’affiancamento di consulenti preparati messi a disposizione da CNA. La maggiore collaborazione tra CNA e Fidimpresa può aiutare l’imprenditore a capire se il proprio progetto è non solo finanziabile economicamente ma anche sostenibile nel tempo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X