facebook rss

Mantenimento del presìdio operativo di Porto Sant’Elpidio tra i requisiti del bando di cessione di Gas Marca

sabato 6 agosto 2016 - Ore 10:24
Print Friendly, PDF & Email

Schermata 2016-08-06 alle 14.22.44

 

Dopo la San Giorgio Energie Srl di Porto San Giorgio e la Solgas Srl di Fermo, ecco l’avvio della vendita di Gas Marca di Civitanova Marche. E’ pubblico il bando della cessione delle quote della società partecipata al 100% dall’Atac Civitanova SpA del socio unico Comune di Civitanova. L’invio del bando all’ Ufficio Pubblicazione UE ha la data del 25 luglio 2016 a firma del Presidente Avv. Francesco Mantella.

 

Già ad aprile la giunta aveva approvato uno schema che prevede una prima fase di vendita del 49% delle quote per poi giungere alla seconda fase con l’intera cessione entro 5 anni. Un’operazione che ha fatto discutere non poco le diverse anime politiche della città ma che il Sindaco Corvatta ha ribadito essere un adeguamento alle normative vigenti.

Il titolo del bando è decisamente esplicativo: “Asta pubblica per la cessione del 49% del capitale sociale di Gas Marca Srl e contestuale accordo preliminare di cessione della residua partecipazione del 51%”.

 

Tra le premesse, infatti, è riportata la legge di stabilità 2015 che prevede la razionalizzazione e l’eliminazione delle partecipazioni societarie non indispensabili al perseguimento delle finalità istituzionali. Il prezzo fissato a base d’asta è di 10.500.000 Euro di cui 5.145.000 per il 49% mentre la restante parte, proporzionalmente, per la cessione del residuo. Tra gli obblighi tecnici dell’aggiudicatario spiccano: il mantenimento del personale dipendente risultante dalla dotazione organica al momento dell’avviso di gara, il mantenimento della sede legale ed amministrativa nel comune di Civitanova, la piena funzionalità dei presìdi operativi di Porto Sant’Elpidio, Civitanova e Porto Potenza Picena, il miglioramento dei livelli qualitativi dei servizi erogati attualmente.

 

La scadenza per la presentazione delle offerte è l’8 settembre 2016 entro le ore 12 a pena di esclusione e la procedura sarà avviata il giorno seguente, 9 settembre 2016, alle ore 9 presso gli uffici tecnici Atac di Civitanova in via Zavatti, 4.

 

Di Nunzia Eleuteri


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X