facebook rss

Controlli a tappeto dei carabinieri:
droga nell’auto, in due nei guai

domenica 7 agosto 2016 - Ore 13:20
Print Friendly, PDF & Email

a3054103-413d-4e8e-9bb2-ec5804b7d8c7

Nel corso  della notte appena trascorsa, sabato e domenica, i carabinieri di Fermo, hanno attuato su tutta la fascia costiera del territorio fermano un servizio coordinato, predisposto dal comando regionale delle Marche, per contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera. Al servizio hanno preso parte 10 pattuglie dell’Arma, guidate dal comandante della Compagnia di Fermo Roland Peluso, dislocate in prossimita’ di locali di ritrovo notturni e discoteche sulla costa. I militari hanno controllato 40 autovetture e identificato oltre 70 persone, elevando numerose contravvenzioni per violazioni delle norme del codice della strada. Sono state ritirate due patenti e sequestrato un autoveicolo.

Nel contesto del servizio i militari hanno segnalato all’autorita’ amministrativa due giovani residenti a San Benedetto del Tronto e San Ginesio i quali, controllati a bordo delle loro rispettive autovetture, sono stati trovati in possesso di modiche quantita’ di stupefacente tipo hascisc ed eroina, per uso personale. Uno di loro e’ stato anche segnalato per essersi rifiutato di sottoporsi all’accertamento previsto per l’uso di sostanze stupefacenti. Lo stupefacente e’ stato sequestrato. Contestualmente i militari hanno controllato 5 prostitute, tutte di origine romena, colpite da foglio di via obbligatorio, emesso dal questore di Ascoli Piceno. Le donne sono state immediatamente allontanate dal territorio.

“I servizi saranno intensificati per tutta la stagione estiva limitando il numero degli incidenti stradali – spiegano dalla Compagnia Carabinieri Fermo –  le cui cause sono riconducibili proprio all’eccessivo uso di sostanze alcoliche e stupefacenti da parte dei giovani che frequentano la fascia costiera”

carabinieri

caranieri 2

caranieri 3

a0d547f7-fb47-4bc1-ae5e-8e2b1cb3262e


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X