facebook rss

Romanella: “Quadrilatero, un’opportunità persa per la promozione del territorio”

lunedì 8 agosto 2016 - Ore 10:36
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Quadrilatero

 

Luciano Romanella

Luciano Romanella

“Ci siamo ridotti ad organizzare solo feste, senza saper cogliere quelle che sono le opportunità turistiche a lungo termine per il territorio”. E’ un Luciano Romanella quanto mai duro quello che oggi punta il dito contro la strategia turistico commerciale della città di Fermo. “Circa dieci giorni fa c’è stata l’inaugurazione della Quadrilatero – spiega Romanella – un evento di carattere nazionale che ha avuto molta attenzione mediatica. In questo contesto Fermo avrebbe potuto studiare una strategia turistica ad hoc per attirare i tanti turisti umbri che oggi, grazie a questa strada, arrivano più facilmente nella nostra regione. Una volta arrivati a Civitanova si trovano a dover fare una scelta, girare verso il Fermano o verso la costa maceratese ed anconetana?”. Romanella che ci va giù duro: “Sapevamo tutti in anticipo che ci sarebbe stata questa inaugurazione, invece sono rimasti tutti bloccati, come se non fosse accaduto nulla. Andava lanciata una campagna di promozione territoriale di pari passo a quella della Quadrilatero. L’assessore Torresi non poteva pensare a qualche convenzione con le attività commerciali per i turisti umbri? Non si poteva studiare qualche pacchetto? Come si può amministrare una città se non si prendono al volo queste occasioni? Parlano di amministrazione congiunta, di fare squadra, ma alla fine quando veramente serve non si muove nulla. La domanda che voglio porre all’amministrazione è chiara:  è stata fatta una riflessione politica sulle nuove opportunità turistiche della Quadrilatero per il territorio fermano?”


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X