facebook rss

Lirica a Villa Baruchello,
Famiglini: “Un flop da 8 mila euro”

martedì 9 agosto 2016 - Ore 09:47
Print Friendly, PDF & Email

Giorgio Famiglini orizz

di Maikol Di Stefano

“A me piace parlare con i numeri e questi danno completamente torto all’assessore. Forse non è stata pubblicizzata bene, forse la città non ha saputo apprezzare l’iniziativa, ma i dati bocciano completamente quando fatto da Monica Leoni”. E’ diretto l’attacco di Giorgio Famiglini, consigliere d’opposizione, nei confronti dell’amministrazione comunale; rea di aver speso in maniera errata soldi pubblici per un evento, quello di lirica tenutosi domenica a Villa Baruchello, rivelatosi poi secondo il leader de L’Alternativa, un vero e proprio flop.

“I numeri stessi danno torto all’assessore   che a questo punto ha effettuato una spesa totalmente ingiustificata. Credo che la prima critica che vada fatta, all’amministrazione comunale, è di aver speso 8000 euro per un evento che poi non è stato pubblicizzato nella giusta maniera, – prosegue nel proprio discorso Famiglini – perché poi si rischia di fare figuracce, così come accaduto domenica, creando un evento a cui poi partecipano solo un centinaio di persone, di cui paganti sì e no il 40%”.

Un evento criticato non tanto per il suo valore culturale o la bellezza, ma sulla spesa ritenuta eccessiva ed immotivata. “Io non voglio aprire un dibattito sulla bellezza o meno dell’iniziativa, credo che quella sia soggettiva. Ci sono persone che amano le sagre, altre gli eventi sportivi e altre la lirica. – prosegue il capogruppo de L’Alternativa – Secondo me però è proprio la città di Porto Sant’Elpidio, che si presta di più ad iniziative rivolte allo sport o feste ed eventi rivolte ad un altro target. Un evento come quello creato dalla Leoni, rientra in quelli che io ritengo siano di nicchia perché interessano un pubblico ristrettissimo. Quindi 8000 euro per un evento del genere, in un periodo di “vacche grasse” ci può anche stare, ma considerando che se pur minimo, l’incasso dell’evento è andato alla società organizzatrice del concerto, in periodi di difficoltà come adesso non si possono spendere 8000 euro per eventi rivolti a pochi”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X