facebook rss

San Paolo, venerdì 12 agosto la semifinale del Campionato Italiano Guidatori Trotto

MONTEGIORGIO - La semifinale sarà una gara tra drivers ma anche un bel confronto tra regioni e scuole di drivers. I semifinalisti: Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata, Santo Mollo, Lucio Becchetti, René Legati, Andrea Guzzinati, Natale Cintura, Federico Esposito, Alessandro Gocciadoro, Gaetano Di Nardo e Antonio Esposito
martedì 9 agosto 2016 - Ore 12:34
Print Friendly, PDF & Email

corse_ippodromo1

 

Ora conosciamo i vincitori della prima eliminatoria e quelli della seconda eliminatoria del Campionato Italiano Guidatori Trotto dell’ippodromo San Paolo di Montegiorgio, ovvero i dieci drivers che si sfideranno venerdì 12 agosto per ottenere un posto nella finale che invece si disputerà domenica 21 agosto e dove dovranno battere i 5 top drivers (Roberto Andreghetti, Enrico Bellei, Antonio Di Nardo, Pietro Gubellini e Roberto Vecchione).
I vincitori della prima eliminatoria sono: il napoletano Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata che per la Campania, il cosentino Santo Mollo per Lombardia e Piemonte, il romano Lucio Becchetti per la Toscana, il bresciano René Legati per le Marche e il milanese Andrea Guzzinati per Lombardia e Piemonte.
I vincitori della seconda eliminatoria sono: Il palermitano Natale Cintura per la Sicilia, il lucchese Federico Esposito (Classifica Vittorie), il parmense Alessandro Gocciadoro per l’ Emilia Romagna, il napoletano Gaetano Di Nardo (Classifica Vittorie) e il napoletano Antonio Esposito per la Campania.
La regione Campania, e la Lombardia e il Piemonte potranno contare su due drivers portacolori e quindi hanno il doppio delle possibilità delle altre regioni italiane rappresentate come Toscana, Marche, Sicilia e Emilia Romagna. Il Campionato Italiano Guidatori Trotto di Montegiorgio ha portato alla semifinale tutta l’Italia, isole comprese.
I due napoletani, Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata e Antonio Esposito, sono anche i due portacolori della Regione Campania. Dalla prima eliminatoria arrivano due rappresentati per Lombardia e Piemonte: il cosentino Santo Mollo e il milanese Andrea Guzzinati. La Toscana è rappresentata dal romano Lucio Becchetti. Il bresciano René Legati, si potrebbe dire che gioca in casa, visto che dovrà tenere alti i colori delle Marche. Il palermitano Natale Cintura avrà l’onore di rappresentare la sua terra ovvero la Trinacria. Il portacolori dell’Emilia Romagna è appunto il parmense o parmigiano Alessandro Gocciadoro.
Alla fine di questa semifinale saranno svelati i nomi dei drivers che riusciranno entrare in finale e a gareggiare per aggiudicarsi il CIGT 2016. Scopriremo anche quali saranno le regioni rappresentate.

Lo scorso venerdì 5  agosto al San Paolo al termine delle quattro prove della seconda eliminatoria del Campionato Italiano Guidatori Trotto ufficializzati i nomi dei cinque driver che nella semifinale di venerdì 12 sfideranno i cinque qualificatisi nella eliminatoria del 31 Luglio. Nella classifica della serata Natale Cintura ha preceduto Federico Esposito, Alessandro Gocciadoro, Gaetano Di Nardo e Antonio Esposito 90. Il siciliano cominciava con il migliore dei piazzamenti siglato con l’inatteso Rhum Bi , quindi nella seconda prova faceva il pieno con Raissa Sere e nella terza si piazzava al terzo posto con Pentibus Prav per un totale di sedici punti. Federico Esposito vinceva la prima corsa con Serio Vlad, in testa da un capo all’altro, e nell’ultima finiva al secondo posto con Sentation Mark totalizzando tredici punti.
Stessi punti per Alessandro Gocciadoro conquistati con Razor Wise, secondo nella seconda di Campionato, e primo con Niemeyer Cr nella terza. Quarto con dieci punti Gaetano Di Nardo, al quarto posto con Rani Font nella prima prova e a segno, con un calibrato percorso di testa all’ultima, con Revenge Wise. Solo sette punti, sufficienti comunque per garantirsi l’accesso alla semifinale, quelli totalizzati da Antonio Esposito 90. Per lui un quinto nella prima prova con Penelopenat, un quarto nella seconda con Santiago Kyu, un altro quarto con Lanos nella terza e un quarto ancora con Paolo Om.
Questi cinque, venerdì 12, dovranno vedersela con Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata, Santo Mollo, Lucio Becchetti, René Legati e Andrea Guzzinati.
Oltre alle prove di Campionato l’altra attrattiva della serata era la corsa Tris Nazionale, una prova sulla distanza per cavalli di quattro anni schierati su tre nastri. In errore il favoritissimo Twitter Di Casei, era Tide Nord Fro che si portava al comando seguito da Tenerezza Bigi. In arrivo sull’attacco di Tenerezza l’allieva di Dario Battistini finiva con lo sbagliare lasciando il secondo a Triglav, finito bene all’interno venendo da dietro. Terzo Tresor La, quindi Taormina e Tony Wf. Valido ma sfortunato Taiwan Dei Greppi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X