facebook rss

Si confondono tra i clienti
e fanno razzia di smartphone

PORTO SAN GIORGIO - I malviventi hanno forzato una vetrinetta e trafugato diversi telefoni cellulari di ultima generazione
giovedì 11 agosto 2016 - Ore 15:57
Print Friendly, PDF & Email

negozio tim furto

Di certo non erano principianti o sprovveduti quelli che hanno “ripulito” una vetrinetta del negozio di telefonia all’incrocio tra via Mazzini e via Gentili. Sì perché non è da tutti scassinare una vetrinetta espositiva, rubare diversi smartphone, uscire dal negozio e non farsi pizzicare né dalla titolare dell’attività commerciale né dai clienti presenti nel negozio. Ieri, infatti, qualcuno è entrato nel negozio di telefonia all’incrocio tra via Mazzini e via Gentili, a due passi dal viale della Stazione. Una zona già di suo molto trafficata e frequentata. Il malvivente o i malviventi (sì perché ancora non si sa se a commettere il furto siano state più persone) hanno molto probabilmente scelto quel momento perché nel negozio c’erano tanti clienti. E una sola persona, la titolare, M.B. le sue iniziali, a servirli. A quel punto sono entrati in azione. Hanno forzato una vetrina e dopo averla aperta hanno trafugato alcuni smartphone di fascia alta e si sono allontanati con un bottino del valore di diverse migliaia di euro. Quando M.B. si è accorta del furto era ormai troppo tardi. A quel punto non le è restato altro da fare che chiamare i carabinieri. “Mi hanno rubato – racconta la titolare del negozio – diversi telefoni di fascia alta, di ultima generazione. Non so come abbiano fatto. Sono senza parole. Quando è stato commesso il furto, in negozio non c’era nessun tipo sospetto“. Sull’episodio indagano i carabinieri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X