facebook rss

Perseguitata dall’ex marito
chiede aiuto ai carabinieri

venerdì 12 agosto 2016 - Ore 13:43
Print Friendly, PDF & Email

carabinieri lungomare porto san giorgio fermo
L’uomo, B.G. le sue iniziali, 45enne di Porto Sant’Elpidio, dopo che l’ex moglie aveva deciso di troncare ogni relazione sentimentale, aveva iniziato a tartassarla con telefonate e messaggini intimidatori e anche minacciosi, persino pedinandola in tutte le ore del giorno. Una situazione sempre più pesante. Questo fino a quando la povera vittima, esasperata, si e’ rivolta ai carabinieri di Porto Sant’Elpidio che hanno immediatamente avviato le indagini per il reato di atti persecutori. Il 45enne, pregiudicato, è stato al centro delle verifiche dei militari dell’Arma che hanno constatato come, i reiterati comportamenti minacciosi e violenti, posti in essere dall’uomo nei confronti della sua ex coniuge, abbiano provocato alla donna un grave stato di ansia e di paura, che minavano conseguentemente la serenità psicologica della vittima. Da qui i Militari hanno ottenuto dall’autorità giudiziaria l’applicazione, nei confronti dell’ex marito, della misura cautelare del divieto di avvicinamento alla vittima, emessa dal tribunale di Fermo che ha accolto pienamente gli esiti investigativi raccolti dagli stessi militari.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X